Stella d'oltrermare

2010

La stanza oscurava di luce
Luccicava di risvegli argentati
Traiettorie sonore
Di un'essenza multipla
A domande
Scomposte/de-composte
Collidevano
Nella variabile geometria
Di fuga del suo volto
Simile ad un gioco d’azzardo
Di confortanti promesse
Dall’esito fatale
Tu che giungi dal mare
Avvolta in diafani veli
Di salsedine
Col passo inquieto
Della tua danza immobile
Tra petali di sogni
E memorie profumate
Di libeccio
Narrami dei rami
Sagomati dai flutti
La deriva immemore
Delle genti straniere
Il coltello e la voglia
Nell’indolenza dei passi
L’attesa degli occhi
Nei profumi di spezie
Dei mercati d’Oriente.
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA34362
  • Tecnica:La stanza oscurava di luce Luccicava di risvegli
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Leonardo Checchia) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA34362
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2010
  • Archiviata il:venerd� 14 maggio 2010