Rapito dimoro a contemplare

Rapito dimoro a contemplare
Il volo sapiente
Degli uccelli migratori
Scandito dal contrappunto
Suono/voce ostinato
Di un violoncello
La traiettoria di un'esistenza
A domande multiple irrisolte
Passato/futuro
Il presente che tarda a coagulare
Dissanguato in un passo/danza/memoria
Un giorno sarai/saprai raccattare
Gocce di rugiada nel deserto
Fossile del tuo cuore
Baluginano dislocati
I tuoi trascorsi amori
Ancoraggi instabili
Travolti baluardi
Di un'assenza/sogno
Mancanza/sostituzione
Di un "ci sarò sempre per te"
Impossibile
Se provi ancora lontana/vicina
A modulare del vuoto l'eco
Il tempo inverso dell’orologio
Con le lancette spezzate.




Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA34668
  • Tecnica:Rapito dimoro a contemplare Il volo sapiente Deg
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Leonardo Checchia) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA34668
  • Tipo:Poesia
  • Archiviata il:venerdì 21 maggio 2010