ACQUE INCONTAMINATE

2015

Incontaminate son le acque tue
oh mondo sparito, finito,
natura incantata
occhio di Dio che veglia
immerso fra le rocce avvolto nel verde
coperto dal cielo e dalle acque.

Incontaminato è il cielo
nuvole che danzano minuetti
al suono del cinguettio di uccelli
che echeggiano fra rocce

Ormai protetti dalla primavera
dalla stagione passata e dal gelo.

Possenti rocce si ergono
l’aere abbracciano, bucano, trafiggono
penetrano sicure nel ventre
aprendosi, inoltrandosi sicure
verso il sole.

Questa è la terra che l’uomo ha sfregiato
incontaminate eran le acque.

Gioia di vivere di poco o di niente
felicità di guardare con occhi stupiti
il mondo, la natura e la sua gente.

Felicità perduta.......
Incontaminate acque struggente nostalgia.

© Mario Italo Fucile
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA100129
  • Tecnica:Incontaminate son le acque tue oh mondo sparito,
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Italosuris) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA100129
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:luglio 2015
  • Archiviata il:gioved� 30 luglio 2015