Follia

L'Opera, olio su tela, appartiene alla corrente artistica dell'astrattismo geometrico.
Per realizzare la composizione l'artista ha utilizzato colori e toni dai più vivaci e accesi ai più scuri,e linee e forme precise create altresì solamente attraverso l'uso del colore stesso.
Anche se il titolo del lavoro è Follia, e quindi richiama qualcosa di sconclusionato, di non ordinato, la follia appunto, nel lavoro si osserva addirittura un rigoroso ordine definito, appunto, dall'astrattismo geometrico.L'artista mediante la composizione di questa opera vuole esprimere la sua personale idea di follia comunicandola tramite una attenta articolazione tra forme e colori.

di Claudia Di Cera
critico d'arte
2016

Opera di riferimento

  • Pubblicazione:Rassegna Nazionale d'arte Sinestesia- Le note dell'arte e i colori della musica - PRECIS ARTE -Taranto
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Annamaria Lo Bello) Commento pubblico o privato