STANOTTE

Entra nel mio covo
e non strigliare ti prego le suole.
Entra e parlami di te
del tuo lido.
Dimmi se vuoi del tuo credo
degli amanti.
Io ti dir˛ del diamante
che non ho mai posseduto.
Quanto alla rena
lasciata sull'assito
la coglier˛ stasera
prima di mezzanotte.
Stanotte sarÓ vampa
la terra nella mia scarpa.



--------------------------------------------------------------------------------
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA61130
  • Tecnica:Entra nel mio covo e non strigliare ti prego le s
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Luciano Nota) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA61130
  • Tipo:Poesia
  • Archiviata il:domenica 12 febbraio 2012