Uliveti in Garfagnana

Colori ad Olio, Legno compensato sp.5 mm., 2015

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA100601
  • Codice personale:LG 0310
  • Misure:19 cm x 31 cm x 1 cm
  • Tecnica:Colori ad Olio
  • Stile:miscelazione in opera
  • Supporto:Legno compensato sp.5 mm.
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Anche in Garfagnana, nelle colline a gradoni si coltivano uliveti di un discreto interesse, specialmente per la produzione famigliare.
L'aspetto più interessante della capacità d'adattamento dell'olivo è la sua resistenza alla siccità anche quando si protrae per molti mesi. In caso di siccità la pianta reagisce assumendo un habitus xerofitico: i germogli cessano di crescere, si riduce la superficie traspirante con la caduta di una parte delle foglie, gli stomi vengono chiusi e l'acqua delle olive in accrescimento viene riassorbita. In questo modo gli olivi superano indenni le lunghe estati siccitose manifestando una ripresa dell'attività vegetativa solo con le prime piogge a fine estate. Gli stress idrici pregiudicano la produzione. Le fasi critiche per l'olivo sono il periodo della fioritura e dell'allegagione, l'indurimento del nocciolo e il successivo accrescimento dei frutti: eventuali stress idrici in queste fasi riducono la percentuale di allegagione, provocano cascola estiva delle drupe, scarso accrescimento di quelle rimaste e minore resa in olio delle olive. In ogni modo si può dire che l'olivo si adatta alla coltura in asciutto anche nelle aree più aride dell'Italia meridionale e insulare in quanto offre una produzione, sia pur minima, anche nelle condizioni più difficili.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Luigi Grassi) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA100601
  • Tipo:Pittura
  • Creata nel:2015
  • Archiviata il:domenica 16 agosto 2015