Loading

Tin

riciclo artistico upcycling, 2020

tin

Tin è una piccola lattina "giovane". Al suo corpo sono stati aggiunti dei vecchi pomelli, una parte di caffettiera e viti e bulloni (il tutto riciclato) al fine di creare questo piccolo personaggio

LA PAZZA STORIA

Tin (sarà un diminuito?) mi racconta che è nato al Nord...oggi vive al Sud perché è lì che c’è il più bel sole! Il sole lo scalda, lo rende un altra persona sana e con un bel colorito in faccia!
Tin lo trovo a mettere ordine su alcuni scaffali...ha da qualche giorno finito di fare la conserva della salsa!
Vabbè è sempre bello sapere che le tradizioni vengono portate avanti...ma il mio scopo oggi è reperire informazioni e scrivere storia...la storia che ha contraddistinto la sua famiglia e lo stesso Tin.
Una famiglia di ‘conservatori’...almeno questo è ciò che sapevo e voglio cercare di raccontare.
‘Io sono un conservatore’ mi dice subito.
Lo seguo nel suo discorso sin dalle sue prime parole...è interessante ascoltare un ‘conservatore’, un ‘tradizionalista’ e capire le motivazioni che frapposero le sue origini e lo frappongono dalle diverse ideologie a cui si orientano i magari altri ‘progressisti’.
Bene oggi ho un bel taccuino con me...sapevo di ascoltare una storia interessante, scriverò ogni singola parola.
‘Io conservo ogni cosa’ mi dice Tin...già qui ho qualche dubbio su quello che mi dice...
‘Fuori stagione hai così tutto pronto’...i miei dubbi aumentano...non mi aspettavo una storia di ‘conserve’...
Avevo immaginato e pensato di ascoltare...ideologie, correnti culturali, insomma ogni cosa che mi parlasse di storia e tanto altro...tutto quello che mi serviva...
‘Se non trovo i miei pomodori preferiti nel periodo invernale...ho così tutto pronto...’
‘Ancora con questa storia’ penso tra me e me...avevo bisogno di fonti storiche...di rispetto per la tradizione, famiglia, ordine sociale...
Il taccuino?...poco mi serve oggi.
Buone ‘provviste’ Tin!
D’altro canto sembrava di stare ad ascoltare, ieri, mia nonna e oggi mio padre che, mi dice sempre, su ogni cosa ‘futile’: ‘magari lo conservo, può sempre servire’!!!
Tin, mia nonna, mio padre...un mondo di pazzi conservatori!

Informazioni generali

  • Codice Gigarte.com:GA165334
  • Codice personale:mad_puppet 562020
  • Tipo:Artigianato
  • Creata nel:maggio 2020
  • Archiviata il:mercoledì 03 giugno 2020

Informazioni tecniche

  • Misure:9 cm x 15 cm
  • Tecnica:riciclo artistico upcycling
  • Stile:upcycling

Informazioni sulla vendita

  • Disponibile: SI
PROPOSTA D'ACQUISTO

TORNA ALLE OPERE

PROPOSTA D'ACQUISTO

Informazioni e condizioni di vendita dell'artista

Informazioni generali: Qui potrai trovare tutti i miei burattini pazzi creati fino ad oggi! Giornalmente ogni "nuova" opera sarà inserita in questi spazi ed entrerà nella grande famiglia dei burattini pazzi! Ogni "mad_puppet" è unico ed è numerato e firmato da me! Ognuno di loro ha la propria casa la "F56" (24.5 x 19.5 x 10 cm - 0,1 kg), creata, da una azienda specializzata, con cartone ondulato realizzato con il 90% di contenuto riciclato e stampato con inchiostro a base d’acqua e pronto per essere riutilizzato.. La pazza "F56" è stata "creata" graficamente da me... A questo punto non rimane che portarlo a casa e posizionarlo dove meglio pare stia! A proposito c’è un loro messaggio per te che lo hai scelto: "SONO FELICE DI RI-VIVERE CON TE...GRAZIE PER AVERMI SCELTO. BENE! ORA METTIMI DOVE VUOI…”

Vendita: SE VUOI ENTRARE NEL "MONDO PAZZO" DEI BURATTINI PAZZI...NON TI RESTA CHE SCRIVERMI. SAREMO UNA GRANDE FAMIGLIA SPARSA PER IL MONDO.

Sei un utente reale?
Cliccando su "invia la tua proposta" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio

LASCIA UN COMMENTO / SCRIVIMI

PRIVACY
Pubblico (mostra in questa pagina)
Privato (invia solo a Giampiero De Santis)
Sei un utente reale?
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio