Loading

Sir George B.

riciclo artistico upcycling, 2020

sir-george-b

Questo burattino è costruito su una scatola di latta di whiski. Tutti i componenti (braccia, piedi, testa) sono parti di oggetti recuperati e assemblati

LA PAZZA STORIA

Sir George B. è scozzese ma ha imparato ‘benissimo’ a parlare la nostra lingua.
Ha fatto un corso on line e dove non riesce a farsi capire...usa un italo-americano quasi incomprensibile...immaginate quanta fatica affronterò.
Oggi (?) lo trovo particolarmente impegnato a ‘mettere mano’ (ha delle mani enormi) su delle vecchissime botte di legno che, a prima vista, sembrano di un legno molto pregiato.
Sarà un falegname, un artigiano...beh lo scoprirò parlandoci!
Entrato nel suo laboratorio artigianale trovo e vedo centinaia di botti...allora capisco subito che ha a che fare con l’imbottigliamento...
Aggiungo...mi ha voluto incontrare di nascosto...siamo quasi al buio!
Ma una finestra in questa casa?
Si, in effetti si tratta di un produttore (clandestino) di whisky scozzese.
Sir George B. mi chiede di parlare a bassa voce perché potrebbero sentirci...e aggiunge ‘buon viaggio’!!!
Ad un tratto mi trovo con indumenti e spazi non del nostro tempo...come per magia quell’odore di legno e alcol mi immerge nella storia.
Si, sono immerso nella storia...un luogo nascosto e clandestino. Un viaggio negli anni del proibizionismo.
Mi fa vedere che produce whisky...mi accenna delle tecniche di macerazione, fermentazione, distillazione...e poi mi dice che tutto finisce in bottiglie, ben nascoste, pronte per essere distribuite ma in modo clandestino.
Io ho quasi paura...so di essere in un ambiente non mio. Vorrei uscire dal sogno ma il racconto e il clima sono davvero interessanti e non avendo vissuto quel periodo mi preparo ad apprendere quante più nozioni possibili.
‘Preparo questo (mi mostra un bicchiere di whisky)’ mi accenna a bassa voce.
‘Qualcuno verrà a prendersi queste bottiglie ben camuffate’ mi sussurra ancora a bassa voce.
Nelle altre stanze sento rumori...saranno i suoi collaboratori che lo aiutano in questa ‘losca’ attività. Gangster...Al Capone...proibizionismo...quanta adrenalina...mai avrei pensato che potessi rivivere queste emozioni!
Il racconto è affascinante, l’ambiente solo visto su documentari e sui libri...la realtà di oggi ben diversa.
Apro gli occhi e tra me e me penso: chiedo a Sir George B. di farmi rientrare nel presente o continuo ad ascoltare e a vivere questa parte di storia?
Un buon whisky per ora (senza esagerare) e poi ci penso...Sir George sei ‘unico’ al mondo anche in questo pazzo mondo!

Informazioni generali

  • Codice Gigarte.com:GA165335
  • Codice personale:mad_puppet 572020
  • Tipo:Artigianato
  • Creata nel:maggio 2020
  • Archiviata il:mercoledì 03 giugno 2020

Informazioni tecniche

  • Misure:15 cm x 38 cm
  • Tecnica:riciclo artistico upcycling
  • Stile:upcycling

Informazioni sulla vendita

  • Collezione:CATANZARO
  • Disponibile: SI
PROPOSTA D'ACQUISTO

TORNA ALLE OPERE

PROPOSTA D'ACQUISTO

Informazioni e condizioni di vendita dell'artista

Informazioni generali: Qui potrai trovare tutti i miei burattini pazzi creati fino ad oggi! Giornalmente ogni "nuova" opera sarà inserita in questi spazi ed entrerà nella grande famiglia dei burattini pazzi! Ogni "mad_puppet" è unico ed è numerato e firmato da me! Ognuno di loro ha la propria casa la "F56" (24.5 x 19.5 x 10 cm - 0,1 kg), creata, da una azienda specializzata, con cartone ondulato realizzato con il 90% di contenuto riciclato e stampato con inchiostro a base d’acqua e pronto per essere riutilizzato.. La pazza "F56" è stata "creata" graficamente da me... A questo punto non rimane che portarlo a casa e posizionarlo dove meglio pare stia! A proposito c’è un loro messaggio per te che lo hai scelto: "SONO FELICE DI RI-VIVERE CON TE...GRAZIE PER AVERMI SCELTO. BENE! ORA METTIMI DOVE VUOI…”

Vendita: SE VUOI ENTRARE NEL "MONDO PAZZO" DEI BURATTINI PAZZI...NON TI RESTA CHE SCRIVERMI. SAREMO UNA GRANDE FAMIGLIA SPARSA PER IL MONDO.

Sei un utente reale?
Cliccando su "invia la tua proposta" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio

LASCIA UN COMMENTO / SCRIVIMI

PRIVACY
Pubblico (mostra in questa pagina)
Privato (invia solo a Giampiero De Santis)
Sei un utente reale?
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio