2011

05/06/03/2011 - Mostra d'Arte Contemporanea al Castello Corvino di Mezzojuso
L'Associazione Turistica Pro Loco Mezzojuso ( Palermo )
In occasione dei festeggiamenti di Carnevale Organizza al Castello Corvino delle Mostre pittoriche d'Arte Contemporanea.
I partecipanti alla Mostra di questo anno sono: Michele Montalto; Giusy Corrao; Giuseppe La Gattuta; Rosa Caravella; Nino Barone; Jo Pul; Francesco Crispiniano; G. Pantelleria; Stefania Spata.
Il Castello è una struttura che risale all'epoca del 1132 esso faceva parte del feudo affidato ai monaci di San Giovanni degli Eremiti da Ruggero II. Questi che avevano concesso in affitto tutte le terre ricevute in assegnazione, quando si recavano a far visita a Mezzojuso, usufruivano di questa casa che veniva chiamata "lu castello" come dimora per abitarci. Nel 1527 quando i monaci concedettero in enfiteusi ( diritto d'affrancazione )la Terra di Mezzojuso alla nobile famiglia dei Corvino, " lu castello " divenne anche per questi una nobile dimora dove trascorrere i soggiorni durante le loro visite in paese. Durante tutto il periodo feudale, ed in particolare tra la fine del "500 e gli inizi del "600 si effettuarono dei lavori di ampliamento e di abbellimento che diedero un nuovo aspetto e che nel tempo è rimasto invariato fino ad oggi.
Nel 1844 con l'abolizione della feudalità, la struttura cominciò a perdere pian piano il suo ruolo di palazzo signorile e fini' per ricadere in uno stato di completamente abbandono.
Dopo l'acquisto nel 1984 da parte del Comune di Mezzojuso, la struttura è stata completamente restaurata ed abbellita ed oggi è divenuta sede della Biblioteca Comunale, spesso viene utilizzata per ospitare conferenze e manifestazioni culturali come anche l'attuale Mostra d'Arte Contemporanea.

Opera di riferimento

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Montalto M.) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio