2008

26°) - 03/09/2008 – Panorama con il Castello di Carini – Avendo visitato il Castello di Carini pensai che mi sarebbe piaciuto dipingerlo. Trovai un posto in una proprietà privata che mi hanno consentito di piazzare il mio cavalletto in modo da poter eseguire uno schizzo che in seguito trasferii sulla tela, anche questo volli farlo a basso rilievo con il materiale già utilizzato in precedenza, con le spatole avevo preso confidenza e quindi mi riusciva più semplice adoperarle. In alto si notano Monte Peloso e Monte Saraceno, al centro ho posto il Castello poggiato sulle rocce, sul lato sinistro alcune case del paese con l’ospedale, sulla destra altre case riservate alla servitù, più in basso gli alberi di uliveti e aranceti, un muro di cinta separa la strada ma è seminascosta dagli alberi messi in primo piano l’atro muretto separa le due proprietà. Nel punto in cui ho posto il cavalletto si notano sulla parte sinistra vi era poggiata su un’altura mezza pedana buttata li, in fondo due bidoni, e sulla destra un traliccio di alta tensione. Olio su bassorilievo in pasta composta da polvere di marmo e resina cm 50 x 40

Opera di riferimento

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Montalto M.) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio