PORTAMONETE CILINDRICO CON SUPPORTI AD ESPULSIONE MECCANICA DELLE SINGOLE MONETE

Prototipo in Rame cromato, Rame cromato, 2002

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA31031
  • Codice personale:MM0039
  • Misure:30 cm x 20 cm x 15 cm
  • Tecnica:Prototipo in Rame cromato
  • Stile:Utilitsrio
  • Supporto:Rame cromato
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

39°)- 04/02/2002-
cerco compratore (Protipo IN RAME CROMATO) PORTAEURO AD ESPULSIONE MECCANICA CON SCELTA DI OGNI SINGOLA MONETA (PREZZO DA CONCORDARE )
Le Monete in Euro sono l’ultima espressione dell’Unità Europea.
Con la nascita a Francoforte dell’Istituto Monetario Europeo, che in seguito divenne Banca Centrale Europea, dopo le varie concertazioni degli Stati si sono definiti i tassi di conversione definitivi tra l’euro e le diverse valute europee il 1° gennaio 1999 l’euro divenne la valuta ufficiale dell’Unione. Le nuove banconote e monete in euro entrano in circolazione il 1° gennaio del 2002.
Era mia intensione progettare qualcosa che potesse contenere le nuove monetine.
Ancora non erano in circolazione e quindi non potevo conoscerne le varie dimensioni, ma già nella mia mente vedendoli in foto cercavo nella mia menta di creare qualcosa di diverso del solito borsellino.
Appena messe in circolazione ho costruito otto piccoli cilindretti in lamierino di rame dove applicai un sistema di espulsione che con la pressione di un dito consentiva la possibilità di raccogliere la moneta in parte fuori dal cilindretto.
Il giorno 4 febbraio del 2002, mi recai all’Ufficio Brevetti qui a Palermo , dove ne depositai il marchio “ PORTAMONETE CILINDRICO CON SUPPORTI AD ESPULSIONE MECCANICA DELLE SINGOLE MONETE “.
In seguito assemblai gli otto cilindretti l’uno accanto all’altro, modificandone il formato, ma la sostanza era la stessa, con questo sistema, rotavo un congegno e posizionavo la tacca sulla moneta che dovevo espellere, pressavo il bottoncino centrale e fuoriusciva a metà la moneta.
In queste foto mostro il mio portamonete

CONSULTARE NEL SITO ( OPERE ARCHIVIO + PAGINE E SEZIONI IN EVIDENZA )


Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Montalto M.) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA31031
  • Tipo:INVENZIONE
  • Creata nel:febbraio 2002
  • Archiviata il:mercoled� 03 marzo 2010