Castellaccio di Monreale

SCULTURA, TELA, 2010

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA32791
  • Codice personale:MM0040
  • Misure:90 cm x 30 cm x 6 cm
  • Tecnica:SCULTURA
  • Stile:StoriciI
  • Supporto:TELA
Informazioni sulla vendita
  • Collezione:PALERMO
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

40°) - 04/04/2010 -
IL CASTELLO DI MONREALE
L'ARTISTA MICHELE MONTALTO AVENDO FATTA RICHIESTA IL 04/10/2012 DI DONAZIONE DELL'OPERA AL COMUNE DI MONREALE, AL TERMINE DELLA MOSTRA AVVENUTA DAL GIORNO 15/ AL 30 SETTEMBRE 2012. " PREMIO DEI NORMANNI " ALLA GALLERIA CIVICA " GIUSEPPE SCIORTINO " IL GIORNO 23 NOVEMBRE 2012 RIUNITASI NELLA SALA DELLE ADUNANZE TUTTA LA GIUNTA MUNICIPALE IN MONREALE SI E' STILATO IL VERBALE DI DELIBERA PER L'ACCETTAZIONE DELL'OPERA DI MICHELE MONTALTO, TRASMISSIONE DI DELIBERA DI G.M. N° 280 CON LA DESTINAZIONE ALLA GALLERIA " GIUSEPPE SCIORTINO "

Breve sunto di ciò che rappresenta quest'opera.

Fu costruito da Guglielmo II di Altavilla nel XII secolo a guisa di fortezza e controllo sui passaggi delle popolazioni ribelli saracene dell’entroterra siculo. All’interno conteneva una cappella di cui ancora restano le tre absidi ad una navata centrale ed era gestito dai monaci benedettini.Il castello si vede nominato per la prima volta nel 1309 in un documento nel quale è detto che la fortezza, cessando la concessione alla repubblica di Pisa, risulta concessa da Giacomo II d’Aragona a Mariano ed Andreotto de Bas di Arborea.
Nel 1324 si ha la prima attestazione dell’uso di Monreale quale residenza regale , come ci ricorda il documento relativo al soggiorno di Teresa d’Enteca, moglie dell’Infante Alfonzo d’Aragona, nel castello dopo la fuga da Villa di Chiesa. Numerosi documenti confermano la funzione residenziale del castello, non solo militare. Nel corso del XIV secolo, nella guerra contro i catalano – aragonesi, i Giudici di Alborea lo utilizzarono per ammassare scorte alimentari, come prigione,infine quale riparo delle truppe arboresi sconfitte durante la battaglia di Sanluri.
Il Castellaccio prosegui’ nella sua funzione di “ poderosa sentinella” tanto è vero che venne abitato dal re Martino I ne 1393 che si sentiva inattaccabile all’interno di quelle poderose mura. Poco dopo iniziò il degrado con il definitivo abbandono avvenuto nel 1898 quando l’architetto l’architetto Giuseppe Patricolo che tanta parte ebbe nel riportare alla luce moltissimi monumenti siciliani, si dedicò al restauro del castellaccio nelle sue parti meno danneggiate ed arrestando contemporaneamente la fine rapida di quel luogo ricco di storia e di cultura.
Il Castellaccio di Monreale a pianta quadrilatera irregolare con sette torri sporgenti all’esterno e con delle mura alte 10 m si erge maestoso alla sommità del monte Caputo ( appartenente al comune di Sardara ) ad un rilievo di 387 m sul livello del mare. Adesso è gestito dal Club Alpino Siciliano dove provvede alla manutenzione.
Acrilico su bassorilievo sulla tela il materiale adoperato è un impasto formato di polvere di marmo misto con resine.
Invito chi visita il mio sito personale ad andare a consultare le SEZIONI IN EVIDENZA, dove dove mostro alcune delle mie opere e il procedimento pittorico dall'inizio alla fine, con alcuni commenti particolari sull'opera.
Tela cm 90x30x6 L'opera è in vendita.

L'artista con questa sua opera parteciperà al
Gran Premio dei NORMANNI

Avendo confermato la sua adesione per la Candidatura alla partecipazione Gran Premio dei Normanni nella Città di Monreale. La mostra degli artisti premiati avrà luogo nel Museo d’Arte e Contemporanea, sito all’interno del Complesso Monumentale Guglielmo II in Monreale ( Palermo) da giorno 15 al 30 settembre 2012 .
La Premiazione si svolgerà giorno 22 settembre 2012, presso la sala consiliare del Complesso Monumentale Guglielmo II, in tale occasione all’Artista verrà consegnata dalle autorità presenti la Targa nominativa del Premio dei Normanni,
L’evento dell’esposizione dell’opera verrà pubblicato con la foto a colori su una colonna di pagina nel servizio giornalistico dedicato dalla rivista OVERART , ricevendone 2 copie e 100 estratti della sua pubblicazione, dell’attestato di premiazione.
L’Artista sarà inserito nella rubrica “ GRANDI MAESTRI “ con un TESTO CRITICO a cura della Redazione di OVERART con pubblicazione della sua opera a colori su una pagina nel periodico d’arte + cenni biografici + PERGAMENA ENCOMIO PERSONALIZZATA con pubblicazione del testo critico redatto dall’Artista. Egli riceverà 3 copie della rivista + 100 estratti di ogni pagina.
La galleria sarà composta dai seguenti partecipanti:
Agace Fabio (Roma), Albora Marinella (Genova), Aleister Gumas (Palermo), Alparone Giovanni (Caltagirone, CT), Ambrosoli Annamarie (Chienes, BZ ), Andreatta Rosanna ( Musile di Piave,VE), Antonini Liliana (LC), Arena Rosanna (Faro Superiore, Messina), Artegiani Anna Maria (Perugia), Bandolo Giuseppe (Palermo), Barcellona Elvira (TO), Basso Valentina Lucilla (UD), Battisti Silvia (MI), Bellagamba Rosa Pia (Rieti), Benadducci Isabella (Roma), Benjumeda Manuel (Sevilla Spagna), Berra Marina (Milano), Bertin Fiorenzo (Farra D’Isonzo, GO), Biondo Marcello (Aci San’Antonio, CT), Biso Giorgio (Arcola SP), Bòscaro Alda (Montebelluna, Treviso), Boz Marisa (Budoia, PN), Brunetto Giuliano (Lanzo Torinese, TO), Buccigrossi Floriano ( Palo del Colle, BA), Caloi Paolo ( Zevio, VR), Camuri Giacomo (Messina), Canino Rita (Cosenza), Capocchia Giuliana (Mantignana, Perugia), Caramello Gaspare (Ventimiglia, IM), Cardone Roberto (Pagnacco, UD), Caruso Giuseppa (Salemi, Trapani), Casali Antonio (Altivole,TV), Cassinis Giancarlo (Roma), Castelliti Ivana (Verbania,VB), Centonze Pietro ( Monteroni di Lecce, LE), Cervino Paolo (Brindisi), Cinardo Alessandro (Torino), Ciralli Alessandro (Milano), Cocco Gabriella (Roma), Comunale Vincenzo (Caianello, CE), Coral Roberta (Odenzo, TV), Costanzo Elena (Cuneo), Crea Carmelo (Roma), Crimi Paolo (Termini Imerese, PA), Cuccurullu Enzo “ Kuren” (Nuoro), D’Agostini Maurizio (Costozza di Lungomare, VI), D’Agostini Natale (Soligo, TV), D’Angelo Antonio (Alghero, SS), D’Aniello Mario (La Spezia), D’Ippolito Maurizia (Latisana,UD), Dal Pozzo D’Annone Lisbeth (Milano), De Benedictis Gian Potito (Castelgrande, PZ), De Sanctis Gian Potito (Castelgrande, PZ), Di Attanasio Regina ( Cesena, FC), Di Giovannantonio Teresa Cinzia (Villa Zaccheo di Castellalto, TE), Di Jasio Bianca (Trieste), Dugo Luigi ( Lentini, SR), Fayella Piercarlo (Roma), Ferri Anna ( Bussolengo, Verona), Festa Pasqualino “Murè” (Foggia), Fincato Rodolfo (Roma), Fiori Claudio (Montanaso, Lombardo LO), Francescotti Ezio ( San Martino, TO), Fulgidezza Agatino (Roma), Fuchi’ Antonio Felice Maria ( San Domenica di Ricardi, V.V), Fusca Maria Anna (Porto Salvo-Vibo Valentia), Fusi Rosa (Dongo, Como), Fusillo Sergio (Trezzo Sull’Adda, Milano), Galli Stefania (Cremona), Gamba Ilde (Roma), Gaudiano Martino ( San Daniele del Friuli, UD), Gelso Ercole Gino ( Bologna), Gentile Lena (Montegiordano, Cosenza), Gianella Renzo (Camponogara, VE). Giordani Paolo (Prato), Giovannella Aurelio Alberto Maria (Reggio Calabria),Grazioli Natascia ( Curtatone, MN), Gril Julien ( Toulon, France), Gubernale Margaretha (Svizzera), Guetta Francesca (Firenze), Gurbowicz Maria (Pavullo nel Frignano, MO), Hold Michelle ( Ottiglio, AL), Karikese Frèdèric ( Belgium, Liège), Koleva Genova Rada ( Verona), La Sorsa Lucia ( Taranto), Lacqua Mauro (San Genesia ed Uniti, PV), Lagomarsino Ilva (Genova/Quinto, GE), Lana Remo ( Cernusco sul Naviglio, MI), Lavarino Mariella ( Venaria Reale, TO), Le Maire Alix (Rumigny, Francia), Maddaluno Maria (Napoli), Magliocchino Anna (Arco Felice, Napoli), Manzini Fiorella (Bologna), Marchini Maurizio (Roma), Marcucci Pinoli Alessandro “Nani”(Pesaro, PV), Marinello Donatella ( Bovisio Masciago, MB), Martellucci Leonardo (Terni), Martins Monica (Vittorio Veneto, TV), Matraxia Giuseppa (Palermo), Mendicino Domenico (Lamezia Terme, CZ), Menozzi Lelio ( Pavia), Mesolella Luigia (Roma), Messina Luigi ( Floridia, SR), Miccichè Gerlando (Agrigento, AG), Migliari Andrea (Treviglio, BG), Momentè Mirella ( S.Giovanni Lupatoto, VR), Monga Roberta Giovanna (Menaggio, Como), Montalto Michele (Palermo), Montecalvo Vincenzo (Prato), Montini Gianfranco (Gambara, BS), Morelli Fiamma (Roma), Nazer Fausto (Vernasca, CN), Niero Simona (Caldonazzo, TN), Papponetti Roberta ( Francavilla al Mare, CH), Pensovecchio Ignazio (Palermo), Piccinini Gilberto (Milano), Piccioni Margherita (Genzano di Roma, Roma), Pilato Antonio (Milano), Piras Salvatore (Gonnosfanadiga, VS), Pisignano Maria Cristina (Vivaro, Pordenone), Pizzoli Alessandro (Iseo, Brescia), Pozzo Gustavo (Napoli), Primucci Tiziana (Falconara M. AN), Pucci Valentina (Taranto), Rapicano Giovanni (Napoli), Redivo Gualtiero Roma), Ricca Mariella (Priolo Gargallo, SR), Rigoglioso Rosario (Marineo, Palermo), Rinallo Gioacchino (Canicatti’, AG), Rizzo Valeria (Lecce), Romagnoli Piero (Cesena, FC), Sabato Daniela (San Cipriano Piacentino, SA), Sacco Nicola (Locri RC), Saladino Donatella (Enna), Salvatori Angelo (Piglio FR), Sansoni Giacomo (Terni), Sanz Laura (Castelltercol, Spagna), Scalvi Erica ( Gagliole, MC), Selloni Mario (Porto Torres, SS), Soares Baronessa Maria Lucia (Milano), Sodero Alfredo Salvatore (Tricase, Lecce), Spagnuolo Generoso (Grottaminarda, AV), Spoto Maria ( Catania), Stasi Maria Teresa (Erchie BR), Stazzone Anna (Bruscate, MI), Tabarrani Alessandra (Pianezza, TO), Tedesco Norberto ( Giffoni Valle Piana, SA), Terrana Maria Antonietta (Termini Imerese, Palermo), Terreni Elio (Goito, MN), Timpanaro Angelo (Grugliasco, TO), Timpanaro Gaetano (Catania), Trevisan Franco (Montagnana, PD), Turro Anna (Formello, RM), Urbani De Gheltof (Padova), Vasi Salvatore (Messina), Vasuino Paolo (Capraia Isola, LI), Ventura Emilio ( Sapri, SA), Verro Elvira (Palermo), Verrone Maria Rosaria (Case del Conte, SA), Viganò Lucia Ida (Monza, MB), Visentini Bernarda (Tarcento UD), Zatti Ileana (Lecce), Zerlotti Natalina (Verona).
CONSULTARE NEL SITO ( OPERE ARCHIVIO + PAGINE E SEZIONI IN EVIDENZA )

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Montalto M.) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA32791
  • Tipo:Scultura / Installazione
  • Creata nel:aprile 2010
  • Archiviata il:luned� 12 aprile 2010