PALERMO - BELLEZZA - FOLCRORE - BASSORILIEVO

MISTA, Juta, 2014

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA92588
  • Codice personale:MM0071
  • Misure:180 cm x 56 cm x 4 cm
  • Tecnica:MISTA
  • Stile:Naif
  • Supporto:Juta
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

07/12/2014 - PALERMO - BELLEZZA – FOLCRORE - BASSORILIEVO
Palermo - Bellezza – Folcrore
L’artista amante dell’arte pittorica ritrae panorami e le bellezze dei posti siciliani e tra essi una parte della sua Palermo.
Situata fra una splendida chiostra di monti che delimita la famosa “ Conca” ne ha colto l’estremità nord-est e precisamente il maestoso monte Grifone( m 777 s.l.m ) collegato ai monti di Parco Vecchio e di quelli che conducono a Belmonte Mezzagno.
Una villetta immersa nella meraviglia della natura ne ha suscitato lo stimolo della creazione di questa sua nuova opera, inserendo un p’ò della sua fantasia modificandone i contorni reali e inserendo un carretto Siciliano, cultura antica di traino delle merci e folcrore tipico Siciliano.
Un’opera trasformata mentre procedeva nella sua realizzazione, doveva essere all’inizio solo una pittura ad olio su tela di juta data la sua grandezza, ma che nel susseguire gli stimoli nascevano gradualmente creando con i colori più pastosi piccoli bassi rilievi ( evidenti sulle montagne e nella bassa folta di alberi ), ma così anche il villino stesso. La sua fantasia cambiò quando ha voluto inserire nel viale dei lampioni antichi questi li fece a basso rilievo con il metodo usato in altre sue opere e precisamente con una pasta composta da polvere di marmo mista con resine, ma la stradella non gli piaceva e così la compose in tre modi: nella parte in lontananza vi incollò delle piccole pietruzze e scegliendone altre più grandicelle le incollava nella parte centrale, ma quelle più grandette nella parte bassa. Avendone tracciate in precedenza le orme del passaggio del carretto Siciliano, ne formò dei solchi. Continuò il basso rilievo con gli alberi in basso a destra e così anche il Carretto Siciliano.

CONSULTARE NEL SITO ( OPERE ARCHIVIO + PAGINE E SEZIONI IN EVIDENZA )

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Montalto M.) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA92588
  • Tipo:Pittura
  • Creata nel:dicembre 2014
  • Archiviata il:marted 09 dicembre 2014