BAMBINELLO GESU'

COLORI SINTETICI, PORCELLANA, 2015

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA93852
  • Codice personale:MM0072
  • Misure:33 cm x 11 cm x 14 cm
  • Tecnica:COLORI SINTETICI
  • Stile:RESTAURO
  • Supporto:PORCELLANA
Informazioni sulla vendita
  • Collezione:PALERMO
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

19/01/2015 - BAMBINELLO GESU’

Mi trovavo in farmacia per comprare le solite medicine che prendiamo per tutto il mese, quando il collaboratore conoscendo la mia passione per la pittura mi pose una domanda, “Avrei bisogno di una tua consulenza in fatto di pittura. Adesso ti spiego il mio problema. Ho il Bambino Gesù in porcellana che al momento di riporlo nella scatola di poristerolo mi cadde dalle mai e mi si è rotto in alcune parti che fortunatamente ho incollato” Mostrandomelo mi mostrò il braccio che si era staccato, una gamba si era spezzettata, ed alcune dita si erano spezzate. L’incollazione era quasi perfetta ma molte parti erano mancanti o mancava il colore che era saltato. Come potrei riparare e ridipingere i punti di frattura? Gli risposi che gli avrei fatto avere dei colori sintetici e del petrolio in modo che componendoli fra loro avrebbero dato il colore simile all’originale. Il giorno che gli diedi il necessario gli spiegai come doveva fare per ottenere il colore.
Dopo giorni che tornai in farmacia per altre medicine, questo mio amico mi mostrò il risultato che lui aveva ottenuto, che sinceramente sia a lui che a me non piacquero, puoi rimediarlo tu?
Vedrò di farcela. Il lavoro non è stato tanto semplice, le giunture in molti punti non combaciavano
Li ho dovuti riempire con stucco, carteggiarli con carta smeriglio portandomi via del colore originale ma almeno la struttura era compatta. Il colore originale era opaco mentre quello che ho fatto io è sintetico lucido ma in approssimata si adattava. Questa mattina quando glielo consegnai è rimasto stupefatto e contento, mi chiese il disturbo ma il mio lavoro donai in cambio di una preghiera per mio genero sofferente del male del secolo.
CONSULTARE NEL SITO ( OPERE ARCHIVIO + PAGINE E SEZIONI IN EVIDENZA )

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Montalto M.) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA93852
  • Tipo:Pittura
  • Creata nel:gennaio 2015
  • Archiviata il:luned� 19 gennaio 2015