LA LEGGENDA DI DIAZASMERU

2010

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA47820
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

... Vieni da me Abigheil... sono qui...
Abigheil si sollev˛ dalla radice e prese due pugnali adamantini...
"Non preoccuparti... arriverÓ anche il tuo turno. ArriverÓ il turno di tutti." disse dolcemene Elechar.
Abigheil la guard˛ sorridendo e inizi˛ a correre nella foresta.
Vieni Abigheil...

... Abigheil chiuse gli occhi e la sua mente si espanse. Abigheil sorrise: adesso riusciva a vedere anche ad occhi chiusi. Gli alberi erano scuri e ben definiti mentre gli spiriti degli animali e delle altre entitÓ brillavano di luce rossa o bianca.
Si sedette a gambe incrociate e inizi˛ ad ascoltare. Vide gli spiriti dei lupi che l'aggiravano e quelli degli scoiattoli che saltavano da un ramo all'altro.
I fiori crescevano e respiravano lentamente. Un guizzo di luce bianca attir˛ la sua attenzione. Era velocissimo e ben visibile.

Abigheil.
Adesso riusciva a vedere a chi apparteneva.
Era una creatura maestosa e luminosissima, che si trovava vicino ad una rupe.
Ricominci˛ a correre nella foresta. Salt˛ sul ramo e apri gli occhi: adesso vedeva la rupe, che per˛ era deserta.

I diamanti dei due pugnali sfavillarono e iniziarono a scottare...



PREMI:
Premio Speciale della Giuria del PREMIO NAZIONALE
"HISTONIUM 2011" XXVI EDIZIONE (Vasto).

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Marali) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA47820
  • Tipo:libro: Copertina
  • Creata nel:2010
  • Archiviata il:venerd´┐Ż 28 gennaio 2011