TRANSUMANESIMO

La fusione tra uomo e macchina e' sempre piu' vicina .

Di Marco Papagni

'Separazione'

Modellato a mano e assemblaggio, base in legno, 2009

L'opera e' divisa in due parti spostate tra loro in cui sono stati inseriti degli oggetti nel mezzo ,rispettivamente alla base degl'ingranaggi metallici mentre in alto una scultura in ceramica raku infine lateralmente e alla alla sommità del capo nella parte di destra sono stati inseriti dei circuiti elettronici . Tutti gli elementi vogliono mettere in evidenza la fusione tra uomo e macchina sempre più vicina e totale il cui risultato sara' "ancora umano" , ma che trascenderà le nostre radici biologiche ,inaugurando un nuovo umanesimo sempre più macchina e meno uomo.

Collezione privata, Parma

2 TRANSUMANESIMO

'L' Argonauta'

Terracotta patinata con inserti elettronici e resi, legno, 2008

L'argonauta , viaggiatore solitario attraverso il tempo alla ricerca della propria identità perduta.
L' opera e’ direttamente ispirata nella struttura compositiva all’immaginario greco-latino. Ma l’introduzione di elementi cibernetici (circuiti elettronici) nel corpo e alla base della scultura svolgono una doppia funzione: una e quella di trasportare impronta classica dell’opera nel nostro tempo e l’altra di evidenziare sempre la sempre più stretta fusione tra uomo e macchina.

4 TRANSUMANESIMO

'I Cloni'

Modellato a mano e assemblaggio, legno, 2009

L'Opera e' costituita da quattro sagome in terracotta smaltata assemblate tra loro a formare un unico corpo scultoreo . Su l'ultima sagoma sono stati inseriti dei circuiti elettronici il tutto racchiuso all 'interno di uno spesso strato di resina. L'opera si colloca come successiva ad una precedente scultura "SEPARAZIONE" ricalcandone il significato ,ossia la lenta trasformazione e contaminazione dell'uomo verso una natura pù tecnologica che umana.

Collezione privata.

6 TRANSUMANESIMO

"L'Archetipo Mutante

Modellato a mano, plexglass, 2010

Opera fa parte della serie "I miei eroi" .
La struttura classica di fondo che si trasforma lentamente nella forma e nella composizione attraverso la scomposizione dei volumi sono il punto di forza di questa scultura. Che appare più evidente nell'uso del colore e nella vetrificazione della superficie attraverso l'uso di resine acriliche .
Ancora una volta la fusione tra antico e moderno e' evidente.

Collezione privata.

8 TRANSUMANESIMO

"Sinapsi "

tecnica mista, alluminio, 2012

La figura umana stilizzata i cui contorni racchiudono un unico elemento meccanico tridimensionale, palpabile, da cui parte, come un fulmine nel buio del cielo , la sinapsi, che si dirama in innumerevoli connessioni come nel nostro cervello. Ma qui la connessione manca .Il punto di partenza non e' umano , ma meccanico....punto vuoto e inanimato

10 TRANSUMANESIMO

" OGNI PITTORE DOVREBBE SCOLPIRE E OGNI SCULTORE DOVREBBE DIPINGERE "