Piccola metafisica del libro

Filosofia

Il libro è oggi nel vivo di un dibattito incalzante, caratterizzato da stravolgimenti su tutti i fronti. Il mondo della comunicazione conosce un’impressionante metamorfosi: l’informazione cresce a velocità spaventosa, le tecnologie non cessano di innovarsi a ritmi altrettanto vertiginosi, mentre l’universo della rete genera mutamenti che sconvolgono le cornici abituali dell’esperienza. A ciò si intrecciano le dinamiche sociali ed economiche che reggono l’apparato del consumo e dello spettacolo. Quale esperienza di senso è in grado di dipanarsi in un simile intreccio? Che cosa può significare «pensare» in un contesto così problematico e al tempo stesso così avvincente? Tali gli interrogativi in cui si cala questa «piccola metafisica»: essa indaga quel consueto supporto che nei secoli ha ospitato l’esperienza del senso dando «corpo» al pensiero – ciò che chiamiamo «libro».

Il libro è disponibile!

Vai al sito dedicato per ottenere maggiori informazioni e acquistare una copia del libro.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Matteo Bergamaschi) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio