Biografia

Michele de Simone vive e lavora a L’Aquila.
Unisce l’attività artistica, iniziata sotto la guida del padre Rodolfo (1923-1996), pittore radicato nella scuola abruzzese-napoletana dal quale ha preso coscienza ed ereditato gli strumenti del mestiere e l’attrazione per l’Arte, a quella di Medico Endocrinologo Pediatra e di Docente di Adolescentologia e Pediatria presso l’Università degli Studi di L’Aquila.
L’avventura pittorica inizia, quindi, da giovanissimo, intorno agli anni settanta muovendo, oltre che dalle informazioni visive tratte dai lavori del padre, anche dalla lunga tradizione pittorica figurativa presente nel mondo artistico dell’aquilano maturando il proprio lavoro creativo al tempo di Amleto Cencioni (il pittore del “paesaggio aquilano), di Giuseppe Centi (l’anima aquilana delle avanguardie europee).

Formazione artistica

Michele è un figlio d’arte. Attraverso il quotidiano lavoro dal padre, Rodolfo, pittore radicato nella scuola abruzzese-napoletana, ha ereditato gli strumenti del mestiere e l’attrazione per la bellezza della natura. L’equilibrio formale, l’ordine, la chiarezza espositiva, la luminosità atmosferica, la prospettiva aerea, le armonie cromatiche sono entrate a far parte, sia pure in misura diversificata, del proprio bagaglio figurativo.
All’inizio era stato già attratto dal fluire dei colori nello scenario realistico; ciò anche suggerito dalla lunga tradizione pittorica figurativa presente nel mondo artistico dell’Aquilano. Oltre alle informazioni visive dai lavori del padre, Michele ha maturato il proprio lavoro creativo al tempo di Amleto Cencioni (il pittore del “paesaggio aquilano) e di Giuseppe Centi (l’anima aquilana delle avanguardie europee).
Tanta vitalità artistica è stata determinante nel periodo formativo artistico ed ha modificato il DNA formale pittorico di Michele De Simone: la vena impressionista - memoria macchiaiola – ha lasciato il campo gradatamente alle trepidazioni espressioniste ed informali.

Tematiche

Figurativo, Espressionista, Informale

Tecniche

Acrilici,Ossidi, Sabbie silicee, tele di sacco.
Uso della Spatola

Bibliografia

Catalogo Ufficiale "48°Premio Sulmona" Sett-Ott 2022
« Artisti ’20» Annuario Internazionale d’Arte Contemporanea 2020- Mondadori Editore – In Stampa
«Atlante dell’Arte Contemporanea de Agostini» 2018 pgg.760-761
«Casa d’Aste GigArte» Battuta d’Asta Febbraio 2019. opera «Orange and Grey»
Catalogo Ufficiale “SpoletoArte 2015” pagg.237-239 a cura di Vittorio Sgarbi –
Spoleto 2015
Catalogo Vernice Art Fair 14° Ed – pagg.29-31 - Forlì 2015
Catalogo “Per Amore, per Passione”- Personale Palazzetto dei Nobili – L’Aquila 2015
Catalogo “Art Innsbruck” - Innsbruck 2015 pagg. 190-191
Catalogo “Art Fair Milano” Milano 2015 pag 87
Catalogo “Contemporary Art 2015” Salisburgo 2015 pag.101
Rivista "International Urbis et Artis" n.22, pag27 -2014
Rivista "International Urbis et Artis" La Vetrina dell'Arte pag42-2014
Catalogo “ Premio Venezia Arte” – Scoletta S. Zaccaria - Venezia 2014 pagg.33-35
Catalogo “ Biennale Europea dell’Arte” – Palazzo Scuola della Carità -Padova 2014
Catalogo “ARTEPADOVA 2014” , presentato dalla Maison d’Art ,Padova - 2014 pag 151
Catalogo “ L’Attimo Fuggente” – Arte contemporanea - Complesso Monumentale dell’Addolata, S. Giovanni in Laterano -Roma 2014 pagg. 41-44
Catalogo “IV Edizione Intern. dell’Arte” Ambasciata di Iraq - Roma 2014 pag. 87
Catalogo – “Biennale Internazionale del Quadro e della Scultura” - Palazzo Storico “Scuola della Carità- Padova 2014
Catalogo “Triveneta delle Arti” – Palazzo Storico della “Scuola della Carità” –Padova 2014
Catalogo “Exhibition of Talents” – Galleria d’Arte “Il Trittico” – Roma 2014
Catalogo “Armoniosa Poetica del Colore nei Dipinti del Maestro Michele de Simone” – Palazzo Storico Zacco-Armeni – Padova 2014
Catalogo “Aspect de l’Art Contemporain” - Église Saint Maurice d’Aubiac - Verdelais- France 2012