La mia terra

Acquerello di colori
dove poesis sgorga
tra meriggi assolati
e crepuscoli rosati,
dove poesia rinasce
per quelle albe lucenti:
ove i primi raggi s’accendono
carezzando girasoli.
Luna che gioca
con sentinelle di cipressi,
querce che abbracciano
il sonno e canti .
Terra antica:
dove la storia rivive
fra ulivi e viti e remoti casolari,
per vecchi castelli,
per colline acerbe e sode
come seni di ragazza.
Per quel parlar duro
per quel graffio sincero..
per quell’aria di casa mia..
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA52808
  • Tecnica:Acquerello di colori dove poesis sgorga tra meri
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Millefiori) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA52808
  • Tipo:Poesia
  • Archiviata il:luned� 16 maggio 2011