"LAPISLAZZULE EMOZIONI"

I lavori contenuti in questa galleria sono stati dipinti con il colore lapislazzuli
Derivato dalla rara e preziosa pietra blu,
quella che sembra racchiudere in sé vene d’oro
quella che evoca il mare spumeggiante
la volta stellata di un cielo notturno
quel Blu unico, diverso da tutti gli altri, che l’occhio non può dimenticare
quel Blu profondo, l’oltremare, colore dei cieli delle montagne in cui nasce
quel Blu delle notti d’estate, costellato da miriadi di pagliette dorate ad imitare le stelle del firmamento...

Di Nina Esposito

MAN_TENERSI (poiché hai due mani puoi farlo anche da sola)

OLIO E CHINA, TELA, 2020

Le tue mani
si aprono
si chiudono
si contraggono
si espandono
a volte tese
pesanti di fatiche
in cerca di calore
cariche di desideri
vuote di carezze
a volte bozzolo di meraviglie
a volte nido di pensieri
a volte pugno stretto di segreti
strumenti della mente
agitano delicate l’aria
raccolgono pensieri muti
e li scrivono sulla pelle
la Vita intera è tutta nelle mani
tienila stretta
finché non ti abbandona
anche se a reggerla
rimani a farlo sola…

2 "LAPISLAZZULE EMOZIONI"

MIRAGGI - sensi di meraviglia dal retrogusto amaro del bisogno

OLIO E CHINA, TELA, 2019

…disegnavo e cancellavo
cancellavo e disegnavo
inverni d’arance
prati di farfalle
ciliegi fioriti nella sera
parabola di novella stagione
miraggio nel deserto della ragione

chissà
se avessi fermato l’alba
all’uscita del buio
prima di non partire
prima di avere fretta
prima di ogni prima
chissà

ma quel ch’è passato
ormai è cosa persa
bottiglia vuota dell’avanti successo
ronzio di colibrì
che appena riesci a vedere
tarme morte stasera
che mai conosceranno Primavera

carezze nelle mie parole
che quando si è soli
diventano rumori
canzone ferita
alito a pelo d’acqua
appuntite scaglie di te
coagulate dentro le mie vene...

4 "LAPISLAZZULE EMOZIONI"

ALLO SPECCHIO

OLIO, TELA, 2019

...affacciata allo specchio
si rifletteva nei suoi occhi
specchio nello specchio
priva di maschera
pronta a ogni sfida
magmatica e irrisolta
cercava il lieto fine
oltre le estremità
delle sue braccia stese
oltre gli umani confini
sospesa
tra la sostanza e il nulla
e mentre inventava sogni
che già erano Vita
si risvegliò stupita
dentro due mattini...

6 "LAPISLAZZULE EMOZIONI"

SINFONIA SENZA TITOLO

OLIO, TELA, 2019

Se la nota musicale dicesse:
"Non è la nota che fa la musica" non ci sarebbero le sinfonie.
Se la parola dicesse:
"Non è una parola che può fare una pagina" non ci sarebbero i libri.
Se la pietra dicesse:
"Non è una pietra che può alzare un muro" non ci sarebbero case.
Se la goccia d'acqua dicesse:
"Non è una goccia d'acqua che può fare un fiume" non ci sarebbero gli oceani.
Se l'uomo dicesse:
"Non è un gesto d'amore che può rendere felici e cambiare il destino del mondo" non ci sarebbero mai né giustizia, né pace, né felicità sulla terra degli uomini.
La sinfonia ha bisogno di ogni nota, come il libro ha bisogno di ogni parola, come la casa ha bisogno di ogni pietra, come l'oceano ha bisogno di ogni goccia d'acqua, così il mondo ha bisogno di te, ha bisogno del tuo amore, perché sei unico ed insostituibile.



8 "LAPISLAZZULE EMOZIONI"

"PATTI CHIARI - tra il lasciar andare e la necessità di controllare"

OLIO, TELA, 2019

Io sono io
Tu sei tu.
Io non sono in questo mondo per soddisfare le tue aspettative
Tu non sei in questo mondo per soddisfare le mie.
Io faccio la mia cosa, tu fai la tua.
Tu sei tu - Io sono io.
Se in qualsiasi momento o ad un certo punto ci incontriamo sarà meraviglioso, altrimenti, non ci sarà stato niente da fare.
Manco d’amore verso di me quando nel tentativo di farti piacere mi tradisco.
Manco d’amore per te quando cerco di fare in modo che tu sia come ti voglio io piuttosto che accettarti come sei veramente.
Tu sei tu e io sono io.

10 "LAPISLAZZULE EMOZIONI"

DUALE - noi due in me

OLIO, TELA, 2019

L'unica ossessione che vogliono tutti: "l' AMORE".
Cosa crede, la gente, che basti innamorarsi per sentirsi completi?
La platonica unione delle anime?
Io la penso diversamente.
Io credo che tu sia completo prima di cominciare.
E l'amore ti spezza.
Tu sei intero, e poi ti apri in due.

12 "LAPISLAZZULE EMOZIONI"

DI FRONTE E DI PROFILO - le due dimensioni di un volto come le due dimensioni d'un desiderio: costo/realizzazione, sta a noi capire se vale la pena di impiegare le risorse richieste per realizzarlo

OLIO, TELA, 2019

Come in un volto abbiamo il prospetto di fronte e di profilo, così per i desideri esistono due prospettive: costo/realizzazione. I desideri si possono comprare ma hanno un loro particolarissimo costo con prezzi mai uguali; per esempio, un lavoro che piace costa la rinuncia alla stabilità e alla prevedibilità, costa la fiducia nelle proprie forze... Il potere costa un po' di più: la rinuncia ad alcune convinzioni, la capacità di rifiutare, la consapevolezza del proprio valore (quello deve essere abbastanza alto), la capacità di imporsi malgrado le reazioni degli altri...
Ci sono anche prezzi erano strani: un matrimonio è praticamente gratis, ma una vita felice costa molto: ci vuole una responsabilità personale della propria felicità, la capacità di ricevere il piacere dalla vita, la conoscenza di ciò che si vuole realizzare, la capacità di apprezzare ciò che si ha, la consapevolezza del proprio valore, il rischio di perdere alcuni amici...
Per questo è necessario riflettere se valeva la pena cercare/trovare altri “contanti” per "comprare" desideri.
Ogni desiderio per essere realizzato ha un costo, sta a noi capire se vale la pena di impiegare le risorse richiesta per realizzarlo…

14 "LAPISLAZZULE EMOZIONI"

" Procedo senza mai voltarmi indietro, lì ci son già stata! "