Recensione Patrizia Testoni

di Pasquale di Matteo in arte Theopa

PATRIZIA TESTONI, VIBRAZIONI CROMATICHE
Patrizia Testoni è capace di rappresentare le onde magnetiche dei sentimenti attraverso cromie vibranti sulle tele, declinando la sua visione del mondo.di Pasquale di Matteo L’artista declina le proprie emozioni attraverso una miscela di colori che si fanno poesia, cromie graduate in raffinate interpretazioni stilistiche, in cui prevalgono ora i colori della terra, come i marroni e i terra di Siena, altre volte i blu, dove Patrizia testoni ci trasporta nei suoi pensieri, in cui si determinano la ricerca di sicurezza e di tranquillità, unitamente al desiderio di ricondursi all’inconscio, attraverso la meditazione.

Anche quando le sue spirali sinuose disegnano figure umane, i colori si intersecano in percorsi cromatici che trovano sempre una soluzione, raccontando quella che è la risposta dell’artista ai problemi del presente, ovvero il richiamo alla speranza e all’ottimismo.

In Patrizia Testoni, infatti, l’armonia dei colori e delle forme vibra e infonde fiducia, invitando chi osserva a essere meno intransigente e spigoloso, imparando ad assumere forme più fluide, come l’acqua, capace di una potenza inimmaginabile senza essere dura e forte.

Attraverso le sue opere, Patrizia Testoni spiega all’umanità che il modo migliore per giungere al benessere psicofisico è proprio quello di ricondursi alla natura, senza incaponirsi in percorsi labirintici che non portano da nessuna parte.

Non a caso, in alcune sue opere, figure umane si intersecano con i colori della natura, in contorti abbracci di corpi, rami e luci che danno forma a visioni oniriche, reinterpretazioni del vissuto dell’artista, in racconti di stralci di vita che solleticano l’intimità di ciascuno con la potenza di ricordi spiacevoli trasformati in eleganti forme artistiche.

Non mancano costruzioni di colore che riflettono l’anima dell’artista, onde materiche che sembrano chiazze d’acqua in cui Patrizia Testoni ci invita a liberare ogni vicissitudine, ogni pensiero negativo, persino ogni voluttuario orpello, per giungere all’essenza delle cose e della vita stessa.

Nelle opere della pittrice ferrarese si nota un’attenta riflessione della sua persona all’interno della società e del mondo, a testimonianza di un animo sensibile e in relazione simbiotica con il proprio tempo.

Patrizia Testoni ha un curriculum di tutto rispetto, costituito da Mostre Collettive e Personali, inoltre ha partecipato a numerosi concorsi internazionali e la sua Arte è stata inserita in cataloghi e riviste tra i più prestigiosi del settore.

Di Patrizia Testoni hanno scritto molti tra i più validi e conosciuti critici italiani.

L’artista espone in Collettiva permanente presso la Galleria Albatros di Parma.

  • Pubblicata sabato 06 aprile 2019

  • Da Patrizia Testoni

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Patrizia Testoni) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Pubblicatasabato 06 aprile 2019