tradizione protezione e memorie tutti i diritti riservati Raffaele MAZZA©

incisione e installazione, cristallo,legno,velluto, 2019

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA141519
  • Misure:57 cm x 64 cm x 5 cm
  • Tecnica:incisione e installazione
  • Supporto:cristallo,legno,velluto
Descrizione

“Tradizione, Protezione e Memorie”

L’opera nasce, in occasione del 50° Anniversario dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, Sezione di Catanzaro; la storica sezione che unitamente alle otto sezioni fondatrici hanno dato vita al sodalizio. L’opera è realizzata in cristallo, zirconi, velluto, raso, alluminio, legno, acrilico, pietre taglio brillante incastonate in supporti dorati. Rappresenta, la fusione di storia, tradizione, memorie, cultura e religione, in una combinazione che “coalizza” l’Associazione della Polizia di Stato, alla città di Catanzaro, da cui trae il titolo l’opera :

“Tradizione, Protezione e Memorie”

Dall’incisione ricavata sul cristallo viene raffigurata una grande “V”, che si ramifica all’origine del “braccio” più lungo in altre due “V” più piccole, a preciso riferimento all’appellativo storico che è stato attribuito alla città di Catanzaro, ossia la città delle 3 “V”. I tratti distintivi, che hanno accostato la città alle tre “V” sono: “San Vitaliano simboleggiato nella “V” più Grande, il Velluto e il Vento ritratto nelle “V” più piccole. Nello specifico il “vento” è riprodotto in maniera stilizzata e richiama il detto: “ Trovare un amico è così raro come un giorno senza vento a Catanzaro”. Ancor più, rappresenta le forti ebbrezze che soffiano costantemente dallo Ionio, dal Tirreno e dalla Sila. Il velluto, è accostato al numero romano XIV°, in relazione al secolo in cui si avviò la lavorazione di questo tessuto, attività che diede lustro e ricchezze alla città nello sviluppo commerciale. Lo stesso velluto, di color cremisi lo ritroviamo anche in contrasto all’incisione, come fondo dell’opera, in relazione all’utilizzo di questo colore nella bandiera distintiva, nelle divise e nelle mostrine del Corpo e dell’Associazione che unito all’azzurro del raso della cornice sono i due colori della Polizia di Stato. Infine, particolare importanza viene attribuita alla “V” più grande, impreziosita con cinque gruppi di nove “punti luce” incastonati in supporti dorati a rievocare il 50° Anniversario dell’ANPS sezione di Catanzaro, uniti a loro volta da cinque zirconi da 6 mm, per valorizzare i cinque decenni che hanno contraddistinto l’associazione per le molteplici attività e iniziative a favore dei propri iscritti e della cittadinanza. A queste si aggiunge la difesa dell’ambiente, la tutela del patrimonio artistico e l’organizzazione di eventi benefici, che hanno reso l’associazione, una realtà “ferma” e indispensabile nel territorio in questi cinquant’anni di storia. Al culmine del vertice alto della “V” più grande, è incisa la croce con “particolari” che richiamano all’epoca bizantina, ad evidenziare la presenza di questo antico popolo nel territorio di Catanzaro. La Croce ancor più è un preciso riferimento al Santo Protettore ossia, San Vitaliano, le cui reliquie furono inviate a Catanzaro in segno di apprezzamento per l'accoglienza data dalla città a Papa Calisto II° (Papa dal 1119). Quindi esprime la protezione del Santo alla Città e all’Associazione, evidenziato nella sua rappresentazione “avvolgente” che “custodisce” lo stemma araldico dell’Associazione e, il ponte Bisantis tratto distintivo della città una pietra miliare nella storia di Catanzaro e dell'ingegneria nazionale e mondiale.

Lamezia Terme 13 gennaio 2019



Ideato, Realizzato e Donato
da
Raffaele MAZZA

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Raffaele Mazza Artist) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA141519
  • Tipo:Incisione
  • Creata nel:gennaio 2019
  • Archiviata il:mercoledì 16 gennaio 2019

Archiviazione Certificata
by GIGARTE.com

Si certifica che l'artista Raffaele Mazza Artist mercoledì 16 gennaio 2019 ha archiviato la foto dell'opera GA141519 dal titolo "tradizione protezione e memorie tutti i diritti riservati Raffaele MAZZA©"