ASPETTO L'AMORE




ASPETTO L'AMORE


Vecchio,
ora guardo lontano,
non ci sono i tramonti rosati,
la luce che illuminava i nostri occhi,
il sole che scaldava i nostri giorni fatati.

Ancora respiro l'aria della vita,
nel mio cuore non c'Ŕ tristezza,
ma l'impronta della tua carezza.

C'Ŕ il tuo ardente bacio sul mio viso
e sul tuo volto il mio tenero sorriso.

Vecchio,
ora guardo l'azzurro del mare,
il tuo corpo di donna dolcemente nuotare,
il tuo sguardo attraente,
la tua voce confortante nella mia mente.

Vive sempre nel cuore il mio ricordo,
Ŕ vuota la mia stanza,
sogno ancora,
ho tanta speranza!

Oggi sono pi¨ vecchio,
brindo, mi faccio gli auguri,
guardo le tue foto,
i tuoi occhi puri.

Passano i secondi, i minuti, le ore,
la gente gioisce fuori
ed io... aspetto l'amore!

Salvatore Salemi
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA103316
  • Tecnica: ASPETTO L'AMORE Vecchio, ora guardo lo
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Salvatore Salemi) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA103316
  • Tipo:Poesia
  • Archiviata il:mercoledì 18 novembre 2015