GA94034 - Senza titolo



SONO UN AQUILONE


Perché devo parlarvi del mio dolente passato?
Le vostre lacrime non devono irrigare
questo mio cuore spezzato.
I vostri occhi devono vedere la luce del sole
che si riflette su questo mio mite sorriso
e non il buio che cela il mio malinconico viso.

Non piangete sulla mia angoscia
e sulla mia disperazione,
io sono un aquilone,
esulto sopra ogni pioggia,
sopra ogni temporale,
rincorro il vento
e voi siete il filo che lo trattiene
e lo fa volare sempre più in alto
con amore,
con sentimento.

Perché devo parlarvi del mio dolente passato?
Voglio correre con voi su un fiorito prato,
baciare i vostri cuori,
allietare i vostri momenti
con la mia poesia,
con i miei colori.

Alzate gli occhi al cielo,
figli miei!
Guardate l'aquilone,
rapisce i vostri sguardi,
brilla, volteggia, gioisce,
non si piega,
reagisce!
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA94034
  • Tecnica: SONO UN AQUILONE Perché devo parlarvi de
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Salvatore Salemi) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA94034
  • Tipo:Poesia
  • Archiviata il:sabato 24 gennaio 2015