Padre Pio su banconota, "Preghiera come moneta di scambio al posto del denaro"

Orietta Berti apre le porte della sua collezione privata a Giorgetti

"La preghiera diventa moneta di scambio al posto del denaro. Io prego ogni sera che il mondo cambi e invoco sempre Padre Pio. E guardare questa banconota mi trasmette speranza, serenità e pace interiore". E' quanto afferma Orietta Berti a proposito dell'opera dell'artista astrattista Alessandro Giorgetti che, nei giorni scorsi, le ha consegnato una delle 36 esclusive banconote del progetto '1000 Preghiere Per Noi'.

Gli oggetti religiosi sono infatti da sempre il punto forte della collezione privata della cantante emiliana che ha un forte amore nei confronti del sacro e, in particolare, verso la figura di San Pio da Pietrelcina, alla quale è devota.

Orietta Berti ha così aperto le porte della sua collezione privata a Giorgetti che si è trovato immerso in una specie di visita museale tra opere e oggetti provenienti da tutto il mondo, fino alle acquasantiere sul capezzale del letto della cantante, che ha promesso: "E’ qui che metterò la tua geniale opera".

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Alessandro Giorgetti) Commento pubblico o privato


  • Pubblicatasabato 15 ottobre 2016