LU TRAVAGGHIU


LU TRAVAGGHIU

SUNNU LI SEI,ANCORA C'E' SCURU...
E PENZU SEMPRI,AMICI,QUANT'E'DURU
SUSIRISI E, JIRI A TAVAGGHIARI...
SU CHIOVI O ACCUMINCIA A NIVICARI.

CU' TRAVAGGHIA CCU TUTTI LI CUNZOLI,
NESCI TRANQUILLU DI SUTTA LI LINZOLA...,
SI LAVA, S'IMPUPA E SI PRUFUMA
E TROVA A LU SO' UFFICIU 'NA PUTRUNA.

MA C'E' CU', PPI VUSCARISI LU PANI...,
A LA MATINA, CCU LU FRIDDU CANI
NESCI DIJUNU, E ALL'ACQUA E LU VENTU
ASSAJA LA JURNATA SENZA SCANTU.

LA VITA E' FATTA DI BENI E DI MALI...!
MA CHIDDU CA CCHIU'MPORTA E CCHIU' VALI...,
CA,LU TRAVAGGHIU N' HA MANCARI MAI;
E, SIDDU SCARSIA SU' VERI VAJ!

CATANIA 23/10/2017
SAVERIO GRANCAGNOLO
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA122577
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Saverio Grancagnolo) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA122577
  • Tipo:Poesia
  • Archiviata il:lunedì 23 ottobre 2017