Angeli e Dei

L'arte contemporanea incontra l'archeologia

NOV 24

Quando? Terminato domenica 09 dicembre 2018

Dove? Via XX Settembre 122 , Ferrara, (Ferrara)

,

A completamento di un progetto iniziato nel 2017, inaugura il 24 novembre, presso il Museo Archeologico Nazionale, Angeli e Dei, la personale dell’artista Barbara Pellandra. I vasi attici ed etruschi a figure nere e rosse abbracciano le opere realizzate con materiali odierni, come plexiglass e resine. Un incontro tra linguaggi e materiali distanti molti secoli, che nell’allestimento di questa mostra, esplode in un dialogo come solo l'arte e la sua bellezza riescono a fare.

Non è la prima volta che l’arte contemporanea entra in un museo archeologico o di arte antica. Lo stesso Archeologico di Ferrara, ha già realizzato mostre molto interessanti. Ma, in un momento storico come quello che stiamo vivendo, dice Susanna Tartari – direttore artistico del progetto – dove leggiamo spesso di musei che chiudono e dell’enorme quantità di reperti chiusi nei magazzini, una mostra come Angeli e Dei, arriva a rischiarare le nubi. Angeli e Dei, prevede un allestimento alquanto singolare, infatti le opere in plexiglass e resina, realizzate da Barbara Pellandra, verranno esposte assieme a vasi attici ed etruschi, recuperati dal magazzino del museo stesso e mai esposti fino ad ora.
Il progetto, iniziato con lo shooting fotografico realizzato, proprio all'interno del Museo, dal fotografo Max Angeloni, ha l'approvazione del Dott. Mario Scalini, direttore del Polo Museale dell'Emilia Romagna e della Dott.ssa Paola Desantis, direttrice del museo. La mostra rimarrà visitabile fino al 9 di Dicembre 2018.
Nell'allestimento della mostra, ci si immergerà ancora una volta, nel lavoro di questa artista che esprime tutta la sua arte attraverso forme ricavate dal plexiglass dove interviene con fonte di calore elevatissimo, colori, polveri e resine di vario tipo.

  • Pubblicata martedì 23 ottobre 2018

  • Da Susanna Tartari

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Susanna Tartari) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Pubblicatamartedì 23 ottobre 2018