Gabriella Ventavoli e il “Trionfo della Vita” a La Porta Verde di Milano col curatore Salvo Nugnes

Gabriella Ventavoli presenta il suo “Trionfo della Vita” in una mostra personale presso la galleria La Porta Verde, col curatore Salvo Nugnes ed ospiti d’eccezione.

Il 29 ottobre alle ore 18 verrà inaugurata la mostra personale, intitolata “Trionfo della Vita”, di Gabriella Ventavoli presso la galleria “La Porta Verde” (via A.M. Ampère, 102 Milano), con Salvo Nugnes, già curatore di Biennale Milano, delle mostre del Festival di Spoleto, Pro Biennale di Venezia e manager di grandi nomi. La Porta Verde rappresenta lo spazio artistico perfetto per ricondurre l’arte a riscoprire ideali che possano coniugare etica ed estetica; composto da tre ampie vetrine che permettono la diffusione dell’arte e dell’amore per esso al pubblico. Gabriella Ventavoli è medico psicoanalista, pittrice, scrittrice e poetessa: una professionista ed un’artista d’eccellenza, che propone l’arte come testimonianza di impegno morale e civile, da sempre è attenta alle tematiche ambientali. In ogni sua opere, la talentuosa artista persegue lo scopo di valorizzare la vita e la natura in ogni forma, celebrandole e sensibilizzando l’osservatore. “Trionfo della Vita” è il titolo di questa mostra personale, che nasce da riflessioni profonde ed intime sulla complessità delle esperienze umane. Dominante è il tema legato all’ambiente, le opere riproducono i danni che esso ha subito, ma anche la speranza di un domani migliore. Queste le parole del giornalista e critico d’arte Enzo Batarra sull’artista: “La pittura della Ventavoli è un gesto, un segno, un colore. Ma anche un desiderio, un’illusione, un sogno. A volte una passione. Le opere scorrono dinanzi agli occhi con la logica sequenza di un film, il film della vita. In ogni storia si rincorrono le singole emozioni più che gli eventi. L'accaduto passa, resta un odore, un colore, una sensazione. Il resto scivola via, con un sorriso o con un pianto.”

  • Pubblicata mercoledì 20 ottobre 2021

  • Da Ufficio Stampa

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Ufficio Stampa) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Pubblicatamercoledì 20 ottobre 2021