Milano Art Gallery celebra l’amore col critico d’arte Salvo Nugnes ed il sociologo Francesco Alberoni

Torna alla Milano Art Gallery, storico spazio espositivo con oltre 50 anni storia, dove hanno esposto e dialogato i più grandi artisti ed intellettuali contemporanei, l’appuntamento con la mostra Amore nell’Arte, curata dal critico d’arte Salvo Nugnes, curatore delle mostre del Festival di Spoleto, Pro Biennale di Venezia, Biennale Milano e manager di personalità dell’arte e della cultura come Sgarbi, Alberoni, Ricciarelli, Margherita Hack e altri ancora. L’esposizione inaugura il 14 febbraio, a San Valentino, giorno dedicato per eccellenza a tutti gli innamorati, ed ha come tema l’Amore, oggi più che mai “motore della vita”, ovviamente interpretato nelle sue varie sfaccettature nelle opere di talentuosi artisti e poeti contemporanei. La mostra sarà un vero e proprio omaggio al grande sociologo Prof. Francesco Alberoni e alla sua carriera dedicata alla Cultura e alle Emozioni. Sociologo, docente, scrittore, ha ideato e realizzato la più grande Università privata: lo IULM di Milano. È considerato il fondatore della sociologia dei consumi in Europa e pioniere degli studi sull’Amore. È stato direttore generale della Rai ed ideatore dei brand Tod’s, Mulino Bianco e diversi altri. Ha scritto sulla prima pagina de Il Giornale per più di 20 anni e i tanti libri che ha pubblicato sono stati tradotti in trenta lingue e letti e studiati da milioni di persone in tutto il mondo. La rassegna vede anche il contributo straordinario della giornalista, scrittrice e psicologa Cristina Cattaneo e di altri ancora. Per info e selezioni: 3887338297 - staff.artevents@gmail.com

  • Pubblicata giovedì 13 gennaio 2022

  • Da Ufficio Stampa

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Ufficio Stampa) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Pubblicatagiovedì 13 gennaio 2022