2005

Ha scritto di me

VITTORIO MAROCCO : CRITICO D'ARTE.
 Vittoria Salati si propone ora con questa galleria di opere di assoluta originalità per la tecnica inusuale di incidere il supporto ligneo, sul quale vengono distesi i colori acrilici, con motivi e decori a rilievo, una rappresentazione del suo mondo immaginario, una sorta di giardino edenico dove alle stilizzate figure delle mitiche Nefertiti, fanno da contraltare gli atletici aironi su fondali azzurro cielo o la visione del gatto stralunato a Cuba e ancora i volti solari dal sapore vagamente totemico.
 Ed è così che con lucida introspezione del suo inconscio Vittoria Salati ci restituisce una porzione del suo mondo fantastico, attendendo con paziente precisione ad un lavoro di stesura di ampie campiture di colore su cui si stagliano figure assorte dai contorni netti, un mosaico di sensazioni da godere con gli occhi, gli stessi occhi pieni di meraviglia di Vittoria Salati.  
 AGOSTO 2005

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Vittoria Salati ) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio