Creare VIVI Arte

… trovo Andrea Zampollo il quale, con “Dolore contro Allegria” dice subito che sia, paladino della moralità e dell’onestà, della serietà.
Sono opere, quelle che ho visto, che ne rispettano, cioè dicono di una disciplina formale che è il giusto risultato di un raziocinio condotto a termine con chiarezza.
Eccolo dunque l’attivo intervento del pensiero, del suo pensiero che va al dunque facendo capire a chi ne fruisce (ad olio, a collage o con altre tecniche) chi sia quel valore del tutto che ha la validità della conquista, raggiungimento di uno scopo.

di Lodovico Gienut
Saggista Storino e Critico d'Arte
2015

Opera di riferimento

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Andrea Zampollo) Commento pubblico o privato