Biografia

Formazione artistica

Pisciotta è figlio d'Arte,il nonno paterno è stato un rinomato musicista che fece parte dell'orchestra di Mascagni.da parte materna (famiglia Pesa)si annoverano diverse personalità artistiche dedite all'arte;una vena non interrotta di scultori e pittori che tradizionalmente si sono dedicate nei secoli soprattutto all'Arte Sacra.

Tematiche

E'l'esistenzialismo che si esprime in mille modi e forme .Pisciotta lo esprime atraverso la pitture (e scultura );ama considerare l'Arte un mezzo di comunicazione universale dove si avvale di figure impregnate di simbolismo che fissa sulla tela...ma che acquistano vitalità e movimento attraverso la vibrazione cromatica dei colori. In questo modo la sua pittura diventa un'espressione contemporanea che ritrae immagini simboliche che spaziano nel tempo.

Tecniche

olio ,acrilico,tempere,acquarello.matita.

Valutazione artistica

dalle 200€ alle 3000€

Bibliografia

Pisciotta ha esposto le sue opere in mostre ufficiali e ha frequentato per lungo tempo l'ambiente artistico dell'Accademia Albertina di Torino,città che lo ha ospitato per oltre 20 anni dove è stato apprezzato e ammirato per le sue opere.In seguito dopo aver vissuto un breve periodo a Parigi,poi a Copenaghen,infine in Florida ,attingendo e sperimentando culture e tradizioni diverse...che l'Artista fa trasparire nei colori e nelle forme delle sue opere.Nel 1990 è approdato a Pordenone ,dove tuttora risiede,e continua a manipolare la materia e a dipingere con la stessa intima costanza di sempre.