Biografia

Roberto Marmelli, vive e lavora a Volterra, in toscana dove si č formato grazie agli studi artistici perfezionati presso l'accademia delle belle arti di Firenze.
Nella cittā etrusca frequenta l'Istituto Statale d'Arte ed ha tra i docenti gli scultori Mino Trafeli conosciuto a livello internazionale, Ennio Furiesi e Dolfo Scarselli iniziando giā dalle prime produzioni a seguire negli anni un proprio percorso scultoreo prediligendo pietre antiche quali arenaria e alabastro.
Raffigurano guerrieri, volti , madri, oggetti sacri di culto facenti parte di una cultura che ha espresso forti valori umani riconosciuti in ogni parte del mondo.
E' lo scultore che attraverso questi idoli esprime quelle sensazioni primordiali con le quali artisti di grande fama hanno dovuto fare i conti.Si pensi a Modigliani, lo stesso Picasso, essi si manifestano nella materia con profilo deciso e suggestioni di eternitā.Sono insieme moderne e arcaiche, spirituali e profane, rappresentate su vibranti superfici levigate contrapposte a ruvidezze riproponenti un percorso figurativo informale dal quale lo scultore č partito ove l'elemento umano č l'attore principale di un espressionismo moderno.

Formazione artistica

Istituto Statale d'arte Volterra
Accademia belle arti Firenze

Bibliografia

1979 Collettiva pittura e scultura galleria LA MOLLA di Pisa
2012 concorso scultura Castagneto Carducci- 3° classificato -
2013 Esposizione galleria ROSSO CINABRO di Roma
2015 Concorso arte contemporanea Ponsacco-Premio speciale scultura
2016 Concorso arte contemporanea Ponsacco-2° premio scultura
2016 Collettiva pittura e scultura Stazione Leopolda Pisa