Biografia

Crispino è un artista Toscano cresciuto a Firenze, pittore e illustratore, con Studio di produzione a Viareggio e Pietrasanta (Lu).
Esperienze lavorative nel campo dell'arte in generale, pubblicità, editoria e cinema, ha lavorato per importanti aziende come: Arnoldo Mondadori, Bastei Lubbe, Gruppo Rizzoli RCS, Titanus, Cecchi Gori, General Video ecc. Le sue opere sono state riprodotte in tutto il mondo dalle edizioni artistiche di: Affiche Illustrè, Migneco & Smith, Arti grafiche Ricordi, ecc.
www.artistaitaliano.it

Formazione artistica

Crispino è un artista di talento infatti già dall'età di 6 anni stupisce gli insegnanti delle scuole elementari con le sue doti naturali artistiche di pittore e illustratore, quindi ancora adolescente gli commissionano di dipingere alcuni affreschi sui pannelli delle pareti della scuola media "Lorenzo il Magnifico" di Firenze la famosa città dove cresce dalla sua infanzia, così vivere in una delle città d'arte più belle d'Italia è stato determinante per lo sviluppo della sua sensibilità artistica.
Frequenta poi una scuola d'arte di Firenze per imparare altre tecniche dell'arte moderna così si specializza anche in grafica pubblicitaria e fotografia nell'Accademia Cappiello.
Richiesto da amici e negozianti del capoluogo realizza su commissione quadri di ogni genere, sperimentando anche nuove tecniche diverse con pastelli, matite, chine, colori acrilici e olio su tela.
Appena maggiorenne realizza una serie di dipinti utilizzati poi per una produzione di poster dal famoso editore MIGNECO & SMITH "Affiche Illustre", che fanno conoscere Crispino e le sue opere di arte contemporanea infatti molte riproduzioni e ristampe sono ancora attualmente in vendita in tutto il mondo,
Poi inizia i suoi primi viaggi a Milano e realizza altri lavori su commissione per le ARTI GRAFICHE RICORDI.
Apprende altre nuove tecniche della pittura con l'aerografo dal maestro Spataro, Casaro e Cecchini di Roma.
Dal 1988 al 2001 diventa uno dei pochi pittori italiani che dipingono i manifesti cinematografici del cinema contemporaneo. Molti quadri con ritratti di attori famosi e bozzetti pittorici sono stati utilizzati per realizzare cartelloni cinematografici di film che sono stati poi esposti nelle strade di tutta la nostra Italia. Tra i quali ricordiamo: "Francesco" di Liliana Cavani con Mickey Rourke, "La Visione del Sabba" di Marco Bellocchio, "Come sono buoni i bianchi" di Marco Ferreri con Michele Placido, distribuiti anche da famosi nomi della TITANUS, MEDUSA e CECCHI GORI.
Viene poi richiesto come illustratore e pittore lavorando su commissione per le grandi case editrici Arnoldo Mondadori, Rizzoli, Sonzogno di Milano, Giunti e Olimpia di Firenze.
Intanto inizia le sue pubblicazioni ed esposizioni nelle migliori Gallerie d'Arte della Toscana nel comune di Firenze e provincia.
Continua ad esprimere la sua creatività anche dopo essersi trasferito attualmente a Viareggio la città nella quale dove è nato nel 1962. Allestisce così un nuovo laboratorio dove il clima della riviera e del mare lo portano ad una maggiore tranquillità e fantasia d'espressione.
Già affermato talento come pittore figurativo di paesaggi, figure umane, natura e animali, Crispino però negli ultimi anni ritrova una grande passione nel dipingere e sperimentare nuove forme di arte moderna astratta dal materico concettuale al più fantasioso informale.

Tecniche

Olio su tela, acrilici su tela, tecniche miste,