Biografia

Classe 1977,da sempre disegno, da 15 anni ho scoperto la pittura,cominciando a sperimentare tecniche (acquerello con colla, sabbia, carta incollata, stucco..)frequentando l'istituto d'arte e poi l'accademia ho perfezionato la tecnica e acquisito competenze molto più vaste: realizzo trompe - l'oeil, decorazioni murali, su mobili e oggetti vari (es. serbatoi di moto); realizzo inoltre quadri di arte sacra ispirati alla tradizione gotica.
Dal 2003 ho scoperto un lavoro bellissimo, che mi permette di guadagnare bene e di conoscere tantissime persone: L'artista di strada: mi siedo e faccio ritratti alle persone che vanno alle fiere, alle sagre ecc. è il lavoro più bello del mondo, anche se devi essere bravo, perchè poi se non si riconoscono, non te lo mandano a dire!

Formazione artistica

STUDI E FORMAZIONE

* 2008: Abilitazione CO.B.A.S.LI.D (Corso biennale abilitante di secondo livello ad indirizzo didattico) per l’insegnamento secondario relativo alla classe 025/A (disegno e storia dell’arte) conseguita con votazione di 28/30;
* 2006: laureata all’Accademia di Belle Arti di Urbino con una tesi in Storia dell’Arte dal titolo “Pittura e impegno sociale nella prima metà del XX secolo”, conseguita con votazione di 110/110 e lode;
* 1996: Maturità Artistica conseguita presso l’Istituto Statale d’Arte di Ancona (sede distaccata di Jesi) con votazione di 46/60;
* 1994: Diploma di Maestro d’Arte (sezione Decorazione Pittorica) conseguito presso il medesimo istituto.

Tematiche

Quello che mi interessa, che mi colpisce:l'ambiente, la guerra, l'inquinamento,ma anche riuscire a rendere 'effetto ottico di una ciocca di capelli, la limpidezza di uno sguardo, lo sporco di un muro, la ruggine di una saracinesca...
Credo che la fonte prima dell’ispirazione artistica sia la nostra interiorità, le esperienze che viviamo, le emozioni che proviamo: la rabbia, l’indignazione, l’amore, le sensazioni più forti, quelle che non puoi trattenere e che devi “buttare fuori”. L’arte ha per me una doppia funzione: dipingere è sia un modo per esprimere quello che penso che una chiave per comunicare con gli altri.

Tecniche

La tecnica che prediligo in assoluto è la pittura ad acrilico su tela; seguono il disegno e l'incisione.

Valutazione artistica

180 - 3000

Attestati / Premi

ESPERIENZE ARTISTICO-PROFESSIONALI
2009: collettiva d'arte e poesia "TECNE", mostra itinerante con opere pittoriche, di design, scultoree, grafiche; performances di teatro di strada
* 2008: personale “Ritratti”, chiostro San Francesco, Ostra Vetere (AN);
* Novembre 2007: collettiva “Impressioni d’arte”, 2° rassegna di arti multimediali, sala convegni Santa Caterina, Orciano di Pesaro;
* 2007: partecipazione alla “Primaverile Romana 2007″ ed esposizione di opere calcografiche presso la galleria “Incontro d’arte”, Roma;
* 2006: finalista al “Premio nazionale delle Arti” – sezione grafica, Accademia di Belle Arti di Bologna;
* Settembre 2006: “Ritratti – Portraits”, mostra personale di dipinti e incisioni presso l’Atelier dell’Arco Amoroso in Ancona;

* dal 2000 realizza trompe-l’oeil (decorazione murale che rappresenta scorci fittizzi – ad esempio una finestra aperta sulla campagna mediante l’utilizzo di tecniche di illusione ottica);
* dal 1994 realizza dipinti e decorazioni, anche su commissione, con tecniche che spaziano dall’acrilico all’olio;
* 2005: 2a classificata al Concorso di Pittura “Vittoria Colonna” (Castelcolonna -AN-);
* 2005: collettiva con studenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna (S. Giorgio di Pesaro -PU-);
* 2004: collettiva “Solo Donna” presso il Padiglione di Arte Contemporanea di Fermignano (PU);
* 2003: partecipazione a “Sistemi Operativi”, esposizione di lavori selezionati dell’Accademia di Belle Arti di Urbino;
* 2001: 5a classificata al Concorso di Pittura “Panaro d’Oro 2001″ (Castelplanio -AN-);
* dal 1994 al 2001 espone le sue opere in diverse mostre a carattere locale nelle zone di Ancona e Pesaro.