Biografia

dall'anno del diploma 1992 e la prima partecipazione ad una mostra , prosegue il suo cammino artistico disegnando e realizzando nel 1994 una collezione di abigliamento uomo - donna. Dal 1995 entra a far parte dell'UNEAC...unione degli scrittori ed artisti di Cuba. Nel 1996 si trasferisce in Italia proseguendo nella sua ricerca artistica partecipando a numerose mostre ...tra Roma Terni e Perugia.

Formazione artistica

diploma a "La escuela de Artesania" e "Casa de cultura de Guanabacoa" in Cuba

Tematiche

Proiezioni del suo intimo vissuto..dove le tematiche vanno tra la sua cultura di origine ed i simboli del vissuto quotidiano ...tra natura danza e moda ......

Tecniche

dipinti per lo più in tempera acrilica...

Valutazione artistica

venduta opera alla casa d'aste "Caput Mundi" Roma
tit. Morphema"
quotazione euro 350
misure 80x60
acrilico su tela
30-04-2013

Bibliografia

GLADYS DE LA RABA OROPESA
Artista cubana di adozione italiana, ritroviamo nella sua arte molto delle sue origini e della sua
formazione.
Lo spirito della sua Terra ha influenzato tutta la sua produzione artistica fatta di un’atmosfera dove
l’intensità dei colori si amalgama alla sensualità delle forme.
Quella passione tipica dell’anima di Cuba genera immagini, visioni e significati che hanno la donna
e la natura come protagoniste indiscusse.
Respiriamo la gioia dei colori di una terra che ha mantenuto vivo il suo spirito ancestrale e il suo
legame con l’energia carismatica della Natura, ed in questo contesto emergono sinuose leggiadre
figure femminili che si amalgamano alle forme della natura e con esse si confondono.
Come nella più sapiente cultura antica, Donna e Natura diventano un’unica cosa.
Da sempre immaginata come raffigurazione della Terra che è poi Madre, origine feconda, portatrice
e generatrice di vita, la donna nelle opere pittoriche di De la Raba esce da un ramo, diventa farfalla,
è parte integrante di un fondale marino…
Ogni sua creazione artistica raccoglie e porta in sé un’elegante sensualità che mantiene e preserva la
purezza primordiale.
Dott. Monica Ferrarini critica d'arte

Attestati / Premi

seconda alla sez. fotografia premio Eureka 2013