Biografia

Lino Nigro è nato nella provincia di Foggia, vive e lavora a Milano.
Il suo lavoro sviluppa il linguaggio pittorico materico della monocromia e del colore, con l’aggiunta di una fisicità, dovuta al movimento del corpo che permette di stendere il colore sulla superficie, che dona nuova vita ed intensa energia alla superficie pittorica. L’atto del dipingere è una combinazione fra la gestualità espressionista ed un grande rigore concettuale. Il suo lavoro si risolve nella sovrapposizione di diversi strati di pittura, spatolata sul supporto rigido, che produce texture raffinate e singolari reazioni ottiche, di luce e di colore.

Formazione artistica

Istituto d'arte

Tematiche

QUANDO DIPINGO NON SONO CONSAPEVOLE DI QUELLO CHE STO FACENDO: LA PITTURA E LA MATERIA MI SUGGERISCONO L’AZIONE …
IL DIPINTO HA UNA SUA VITA PROPRIA CHE DERIVA DALLE “MATERIE” UTILIZZATE. IO CERCO SOLO DI FARLA EMERGERE.
SOLO ALLA FINE VEDO CHE COSA HO EFFETTIVAMENTE REALIZZATO …

Tecniche

“(…) Attraverso l’uso di sabbie, gessi, stucchi o materiali misti mostrerò un vocabolario completo del mio linguaggio pittorico”.
Lino Nigro, 2013