Biografia

Formazione artistica

Angelo Ingrasci nasce il 10 Novembre 1957 a Bompensiere (CL) ma da sempre vive e lavora ad Asti.
Restauratore di dipinti murali a secco , decoratore di edifici d'epoca, costruttore di orologi solari e creatore di lampade in gesso "shabby chic": il suo mondo Ŕ proiettato esclusivamente verso l'arte.
Ha iniziato il suo percorso artistico esaminando e studiando i capolavori degli impressionisti francesi: questa sua grande passione lo ha portato a frequentare un laboratorio di restauro di opere d'arte e scuole tecniche per il restauro di tele antiche come, ad esempio ,la San Carlo di Asti.
Nel 1996 si iscrive alla SocietÓ Astigiana Promotrice delle "Belle Arti " e ,nello stesso anno, espone per la prima volta ad Asti nella Collettiva di Primavera di Palazzo Mazzetti.
Nel 1998 , a Rocchetta Tanaro (AT) espone in una mostra personale intitolata "Sensazioni Emotive".
L'evoluzione artistica di Ingrasci avviene staccandosi dalla tradizionale pittura figurativa e nel 2000 espone, con la terza personale, opere che rappresentano principalmente l'immagine femminile.si sussegnuono numerose collettive e personali sia in Italia e all'estero, scrittore con il volume " Le Meridiane nel Cassetto" diario di un pittore di orologi solari. Team Service Editore.2013
Angelo Ingrasci Ŕ stato componente della commissione artistica delle " Belle Arti " di Asti e,attualmente,fa parte del Consiglio direttivo.

Tematiche

Ampie tele accolgono figure monumentali,anticonformistiche e fortemente cromatiche.
Lo schema delle figure Ŕ semplicissimo:l'utilizzo dell'elemento " linea curva" Ŕ predominante in quanto simbolo femminile per eccellenza e dona alle figure morbidezza sia nell'abbraccio sia nella staticitÓ rendendola, cosý, di piacevole impatto.
Le immagini delle forme, dei colori e delle essenze viaggiano in uno spazio senza tempo, senza dimensione e senza regole: nel mondo immaginario ed immaginato dell'artista tutto diventa possibile.

Tecniche

Nella sua ricerca espressiva si confronta con diverse tecniche pittoriche :collage,acrilico,olio,materiale edilizio e installazioni,ha collaborato inoltre in alcune scenografie teatrali.