Biografia

Mamy Costa vive e lavora a Messina. Autodidatta ha esposto sia in Italia che all'estero. Molte le sue mostre sia collettive che personali tenute a : Messina, , Taormina, Siracusa, Reggio Calabria presso Accademia delle Belle arti, Pisa, Torino, Milano,Cagliari, Pordenone Fiera con Artestruttura, New York Expo, Montecarlo presso Hotel de la ville, Cartagena su invito delle autorità locali al Museo Archeologico, Malta Castello Selmun, Salsomaggiore, S. Alessio Siculo a Villa Genovesi, Milazzo, S. Lucia del Mela, Catania, Trapani, Roma, Londra ArtExpo presso Pall Mall, Verona alla Biennale della Creatività, Palermo alla Biennale di Palermo 2015, al Castello di Spatafora alla Contemporary Art in Sicilia, Lucca Riarteco esposizione sul riciclo, Genova Riarteco, Noto ,Cerveteri. Molti i premi ed i riconoscimenti, a Giugno 2015 le è stato conferito il Premio Internazionale Mazzullo, nella splendida cornice di Palazzo Duchi di Santo Stefano e a Dicembre scorso presso il Convitto Ragusa, a Noto le è stato consegnato il Premio Internazionale UNESCO, importante anche il Premio Internazionale Cartagine conferitole dalle autorità locali di Valencia Spagna. Le sue mostre hanno avuto sempre successo di pubblico e di critica. E' annoverata in diversi cataloghi d'arte come L’Elite, Avanguardie Artistiche , Grandi Maestri e molti giornali specialistici si sono occupati di Lei come Senza Titolo , Arte, Boè, Effetto Arte e poi La Sicilia, La Gazzetta del Sud, Corriere del Mezzogiorno, Centonove, Affari, L’Altro Giornale, Peloro 2000, Tutto Sud, L’Opinion de Cartagena, El Faro de Cartagena,Il Convivio, Inernational Artexpo di New York, L’Attualità. Molti i critici che hanno scritto di Lei. Prossimamente la vedremo impegnata in diversi progetti che la porteranno all'estero.

Formazione artistica

Autodidatta

Tematiche

Varie

Tecniche

Pittosculture/ Sculture realizzate con materiale di scarto

Bibliografia

Mamy Costa è nata a Messina dove si è laureata in Scienze Politiche, ha iniziato ad interessarsi alla pittura da autodidatta dal 1989, è anche poetessa. Con le sue poesie ha partecipato a moltissimi concorsi letterari classificandosi sempre ai primi posti. Vive e svolge la sua attività artistica a Messina.

Le sue mostre hanno sempre riscosso un successo di pubblico e di critica.

Numerosissime le mostre personali e collettive in molte città d’Italia e all’Estero come : Messina, Siracusa, Capo d’Orlando, Reggio Calabria, Pisa,Torino, Palermo, Taormina, Salsomaggiore, Sant’Alessio Siculo, Milano, NewYork, Cartagena, Montecarlo, Cagliari, Milazzo, Pordenone, Malta , Londra.

GIUDIZI E NOTE SONO STATE STESE DA:

Sandro Serradifalco - Salvatore Perdicaro - Vito Cracas – Mariateresa Presigiacomo - Patrizia Danzè - Giuseppe Tumino - Carmen Caruso - Alfonso Saija - Giovanna Valsecchi -Annamaria Giordano - Arturo Sciacca - Roberto Oberti – CostantinoRiva, Rosi Raneri, Carmelo Duro

Molti i giornali che si sono occupati di Lei fra cui : Senza Titolo, Arte, La Sicilia, Gazzetta Del Sud, Corriere del Mezzoggiorno, Affari, Peloro 2000, Tutto Sud (RC), L’opinion di (Cartagena Spagna) Il convivio, Boè, Internazional Artexpo New York , El Faro (Cartagena), L’altro Giornale,L’attualità, Tempostretto, Normanno, Il cittadino di Messina, Centonove, Nuovo Soldo

E’ presente in vari cataloghi d’arte: l’ Elite, Avanguardie Artistiche, Acca.
Sue poesie sono pubblicate in varie antologie come: Colori, Parole in volo della Casa Editrice Pagine di Roma. Altre sue poesie sono pubblicate su riviste culturali come : Poeti e Poesia, Peloro, Convivio.
Pacifista, ecologista, impegnata nel sociale, NO PONTE, NO TAV, NO MOUS, fa parte di una compagnia teatrale per mezzo della quale mette in atto forme di solidarietà mirata.

Attestati / Premi

Molti i premi e i riconoscimenti fra cui Premio Internazionale Cultura di ieri e di oggi (RC); selezionata per la rassegna di cultura (RC); Premio Millenium Artis con medaglia d’oro (PISA); Finalista per due volte al concorso La Telaccia d’Oro (TO); targa Terme di Tabiano al concorso Marzaroli di Salsomaggiore; Premio internazionale Cartagine. L’accademia Internazionale di Lettere Scienze ed Arti “Contea di Modica”, le ha conferito il titolo di “Dama Accademica”.