Biografia

Milla(Camilla Nuzzoli)ha sempre vissuto in un ambiente artistico,dividendo il suo impegno culturale tra gli studi umanistici conclusi con la laurea in Pedagogia e la pittura alla quale si dedica a tempo pieno verso la fine degli anni"70,dopo aver lasciato l'insegnamento.
Nell'80 inaugura la prima personale.Ne seguono tante altre, allestite in diverse città e gallerie d'arte italiane ed estere,ottenendo premi,segnalazioni,consensi autorevoli della critica.
Il percorso artistico di Milla è contrassegnato da un neo espressionismo laddove il colore costruisce il segno ed evidenzia lo stile riconoscibile nel tratto forte e deciso. La directory delle immagini rappresenta il mondo che la circonda nelle sue molteplici sfaccettature, interpretato attraverso il filtro delle emozioni. La narrazione pittorica è finalizzata all’essenziale. La ricchezza dei materiali, nonché le tecniche sviluppate rilevano una qualità dei contenuti che va al di là di un rigido concettualismo , esprimono le loro tensioni, pensieri e riferimenti culturali attraverso la bellezza del risultato, una bellezza che si impone con forza, senza cadere nelle facili seduzioni visive. Lo scopo è catturare le emozioni, pensieri che sembrano imbrigliati nella rete dei materiali(stoffa, metallo, ecc) prima di essere rilasciati al livello di percezione visiva,tattile ed estetica. La filosofia della pittura è la rappresentazione delle idee che si esprime attraverso immagini quasi sempre estranee alle tentazioni di un esplicito realismo, soggetti che acquistano i toni di un linguaggio di forte essenzialità cromatica. Le opere , spesso avvolte in un universo metafisico ,hanno la proprietà di apparire “astrattamente reali” .
Nel corso degli anni l’indagine pittorica sconfina in altri campi, vive la contaminazione di altri linguaggi espressivi, ne determina affinità , coincidenze, punti di contatto. Trasporta nel mondo della moda e del design la sua arte, il suo stile, la sua tavolozza di colori, la sua romantica fantasia. Milla, come un compositore, miscela, assembla incessantemente le sue note, dà sonorità inattese agli stessi timbri con variazioni tonali sempre diverse. Crea "L'arte di indossare l’ Arte" .Opere uniche dipinte su abiti ,interpretati come il "luogo" ideale per esprimere l'arte fuori dagli schemi convenzionali. L’abito diventa un’opera d’arte in movimento per i colori che creano la forma dalla profondità dei rapporti tonali, le geometrie che con i colori producono variazioni di forma per il movimento del corpo. "L'arte di indossare Arte" è la linea "Alchemy" ,gioielli unici interpretati con forme, combinazioni e sfumature di colore particolari creando sofisticate geometrie da indossare. Creazioni originali in cui il colore determina e rappresenta la corrispondenza tra il linguaggio pittorico e quello applicato alla forma e alla materia che lo identificano.

Formazione artistica

Formazione

1969/1974 Laurea in Pedagogia, Facoltà di Magistero –Università degli Studi Bari
1975/1977 ISEF Università degli Studi L'Aquila
19880/1981 Certificato di designer- Studio di Architectura Corazziari Bari-
1990/2011 Docente di pittura e decorazione su tessuti
1990/2010 Collaborazione artistica con Stilisti di Alta Moda
1991/1999 Titolare Galleria "Artestudio19" Milano
1993/2010 Consulente artistica di progetti di restyling dell'immagine e del prodotto
1998/2005 Consulente artistica di progetti per la moda e il complemento d’arredo realizzati con il sistema di stampa digitale .
1995/2013 Creazione e produzione di pezzi unici della linea " Arte di indossare Arte " (collezione di accessori moda dipinti a mano)
2000/2013 Creazione e produzione di gioielli della linea “ Alchemy”.

Tematiche


Nelle sue opere il filo conduttore è il rapporto uomo-donna, natura- individuo, un dualismo che rileva la necessità di un dialogo continuo tra razionalità ed emozione ,figurazione e astrazione ,arcaico e contemporaneo. La sua pittura ,pur mantenendo una tensione introspettiva ,accoglie la dialettica tra l'astratto e il figurativo ,l'intersezione tra la narrazione personale e simbolica ,la rappresentazione di un momento nella sua infinita varietà di espressione ,la partecipazione del "sè"interiore ,quale atto unico e irripetibile del processo creativo. La figura ,studiata sotto diverse carature formali ,strutturali e cromatiche è decontestualizzata ,è collocata in luoghi vaghi e lontani per esaltare l'intensità dello stato emotivo e la tensione formale del dipinto.
Nella rappresentazione della natura la ricerca si concentra sulla dimensione lirica ,contemplativa ,oltre che esplorativa e sperimentale per interpretarla nella sua essenza.
La diversità e l’utilizzo dei mezzi le permette di elaborare questo processo alchemico con una espressività sempre più astratta ed informale nella moda e nel design interpretati con la sua arte e il suo stile nelle collezioni “L’Arte di indossare l’Arte”.

Tecniche

matite, tempere ,inchiostro, carboncino, sanguigna, pastelli ad olio,tecniche miste,acquerello su carta,seta, pittura ad olio su tela, pittura digitale, batik pittorico su seta.

Valutazione artistica

Dai primi anni "80 è presente nel panorama artistico con numerose personali e collettive allestite in diverse città e gallerie nazionali ed internazionali ottenendo riconoscimenti e consensi autorevoli della critica.
Michele Calabrese(critico d'arte),Maria Marcone(scrittrice),Gino Spinelli di Santelena(critico d'arte),Toni Bonavita(scrittore),Giuseppe Selvaggi(critico d'arte),Jolanda Pietrobelli(critico d'arte),Giancarlo Fusco(scrittore),Francesco Grisi(scrittore),Luciano Cirri(scrittore),Marzio Bellacci(critico d'arte)Ilia Peicov(pittore)Antonio Manuppelli(scrittore),Liviana Maccari(gallerista),Ugo Franzolin(scrittore),Antonio Carbè(gallerista),Vittorio Catalani(scrittore),Rossella Lovascio(scrittrice),Marzio Bellacci(critico d'arte),Giorgio Falossi(critico d'arte),Jordi Vilafranca(critico d'arte),Francesco Tralli(editore,critico d'arte),Ursula Petrone(gallerista),Ignazio Mormino(giornalista),Anna Iozzino(critico d'arte),Milena Milani(scrittrice),Franco Perticaro(editore,critico d'arte)

Bibliografia



Pubblicazioni
2013 Effetto Arte a cura del Prof. Paolo Levi
Annuario d’Arte Contemporanea’13 “Artisti” a cura di Vittorio Sgarbi
Catalogo Generale 1° Biennale d’Arte Internazionale di Palermo
2012 Art Takes Time Square 2012
2011 Guía de Arte y Artistas “LEONARDO” 2012.
2005 L’Orafo Italiano Anno 2005 Settembre”Forme di Energia”;
2001 Ibero Americana Internacional Anno 2001 Settembre;
Kult – Moda- Arte- design Anno 2001 Speciale Biennale di Venezia”Sensuale Semplicità”;
Taccuino di un Testimone-Edizione d’Arte del Poliedro –Roma –Parigi-Londra ”I Colori di Milla.Michele Calabrese
1994 Annuario Comed n°21 1994-Arte Sacra nell’Arte Contemporanea.
Leaderchip Medica Anno X Marzo 1994 ”Milla” di A.Carbè;
Le Pleiadi- Mensile d’Arte-Cultura-Attualità”Musicalità di Milla”diV.Catalani;
1991 IL Cuoco –Rassegna d’Arte Culinaria Anno XXXIII n°180 Anno1991 ”Gusti e Colori di Milla” di A.Carbè;
1990 Il Poliedro-Rassegna d’Arte Anno XXV Marzo 1990 ”I Vasi di Milla”di M.Calabrese
1986 IL Borghese Anno XXXXVII febbraio 1986 ”I colori di Milla” di M.Calabrese;
1985 Spazio Arte Anno 1985”Viaggio tra le estetiche del visivo” di Jolanda Pietrobelli
1984 Euronotizie”Pittori Contemporanei” Anno 1984 di L.Maccari
1983 L’Elite-Selezione Arte Italiana 1983;
Il Giornale d’Italia Anno 1983 19 Febbraio”Milla e un colore”di L.Cirri;
IL Borghese Anno XXXIX Gennaio 1983 ”Milla la Semplice” di M.Calabrese; ;
Il Poliedro- Rassegna mensile d’Arte Marzo 1983 ”Il Racconto Fiorito” di Toni Bonavita;
1982 Oggi e Domani-Mensile di Cultura- Attualità -Anno X Giugno 1982 ”Milla Pittrice Pugliese ”di A.Manuppelli;
Pensiero ed Arte -Rivista Internazionale di Arte-Letteratura-Attualità 1982 ”Artisti Contemporanei” a cura di Gino Spinelli di Santelena
Primi Piani - Costume- Cultura- Scienza- Spettacolo AnnoXIX1982 ”IL Mondo Suggestivo Della Pittura Di Milla” di A .Manuppelli

Bibliografia
Euronotizie; Oggi Sud; Il Tirreno; Il Secolo d’Italia; Puglia Tradizione; Il Giornale Nuovo; La Gazzetta del Mezzogiorno; Il Tempo; Il Corriere della Sera;Il Corriere di Reggio;Il Corriere Romano; Il Corriere Laziale;L’Avanti; L’Eco della Stampa; Le Pleiadi; Oggi e Domani; Il Borghese; Taccuino di un Testimone; Il Poliedro; Leadership Medica; Kult :Moda-Design-Arte; Primi Piani; Pensiero ed Arte; L’Orafo; L’Elite; Il Comanducci; Tempi Nuovi; Puglia Oggi; Enciclopedia Mondiale degli artisti Contemporanei; Ibero Americana Internacional.,Annuario d'Arte '12"Artisti",EffettoArte,Catalogo Biennale d'Arte Internazionale di Palermo.

Attestati / Premi

Riconoscimenti
2013 Attestato di selezione per la 1° Biennale d’Arte Internazionale di Palermo
2012 Honorable Mention for partecipation in the Art Task Miami-Artists Wanted-Long Island City-NY11101
Honorable Mention for partecipation in the Art Contest organized by Artavita and sponsored by World Wide Art Books -1907 State Street Santa Barbara- Ca,93101
2001 Certificato Of Special Apreciacion Sindaci di City Of South Miami, Florida
1995 Premio”Per la Pace”Rizzoli Art Gallery Petrofil -Milano
1990 Primo premio –Sezione Pittura -Confaesercenti- Roma
1986 Targa d’Oro -Premio “Portus Veneris ” l’Arte Italiana
1985 Primo Premio “Leonardo da Vinci”-Sezione Pittura- Roma
Primo Premio –Sezione Pittura- Spazio Arte Pisa-Pisa
1984 Targa d’oro –Sezione Pittura- Città della Spezia- La Spezia
1983 Oscar 1983 -2°Rassegna Europea d’Arte Contemporanea
1982 Gran Trofeo Selezione Città di Soave –Soave
Medaglia d’Oro Città di Foggia - Premio Primavera- Foggia
Premio Internazionale -Sezione Pittura- Porta dei Leoni- Reggio Calabria