Biografia

Raffaele Stella è poeta e pittore. E’nato e vive ad Avellino. Oltre all’attività artistica e letteraria si è occupato di teatro in qualità di soggettista e scenografo. Nei primi anni ’70 ha fatto parte del Gruppo “Dimensione Uomo” collaborando, tra l’altro, a mettere in scena nel 1978 il Recital “Irpiniapoesia”. Ha fatto parte del Gruppo teatrale Clan H. Nel 1988 ha collaborato ad allestire la rassegna teatrale “Theaomai” patrocinata dall’Assessorato alla cultura della Regione Campania. Come artista ha proposto, a partire dal 1975, i propri lavori in decine di mostre personali, rassegne d’arte e collettive. Sue opere sono presenti in gallerie pubbliche e private.

Formazione artistica

Bottega D'arte.

Tematiche

Figura e paesaggi.

Tecniche

Olio e grafica.

Valutazione artistica

Quotazioni per misura(con coefficiente 1), suscettibile di variazioni per particolari lavori o periodo di esecuzione.
Olio:
Cm. 24x30 - Euro 500
Cm. 40x50 - Euro 900
Grafica:
China acquerellata: da 100 a 300 Euro

Bibliografia

Hanno scritto di Raffaele Stella per eventi artistici:

La Stampa - La Notte - Il Mattino - Il Tempo - Il Giornale di Napoli - Il Messaggero - Roma - La Gazzetta del Popolo - Il Corriere - Il Centro - L’Amico del Popolo - La Sesia - L’Eusebiano - Arte cultura splendor - La Gazzetta dell’Irpinia - Più Economia Campania - Irpinia News - Il Ciriaco - Irpinia oggi - Telenostra - Irpinia TV - PrimaTV - Canale 58 - JUSTTV - Verso il futuro – La Trivella – AV arte – Prisma – Il Teatino – Arte in cammino – La Torre

RECENSIONI:
Renato Nicolini, Profilo critico
Simona Barucco, Il Giornale di Napoli
Alfonso Grassi, Arte in cammino
Arturo Bascetta, Il Giornale di Napoli
Roberta Savelli Palazzese, Il Teatino
Silvia de Martino, Più Economia Campania
Cristina de Luca, La Torre
Brunello Guerriero, Il Giornale di Napoli
Vincenzo Saponiero, Il Giornale di Napoli
Carlo Conrotto, La Trivella
Benigno Perrotta, AV
Goffredo Raimo, Il Mattino
Benigno Perrotta,Prisma
Francesco Leale, Profilo critico
Alfredo Cucciniello, Verso il futuro
Manfredi Sica, Il Mattino
Angelo Batti,Profilo critico