Biografia

Negli anni 90 sente la grande passione della pittura esplodere dentro di sè.
Riesce ,attraverso un lavoro di introspezione, ad interpretrare i suoi movimenti emotivi e a darne forma e rappresentazione attraverso la tela ed il pennello.
Non paga,continua a ricercare e sperimentare nuove forme di rappresentazione che consentono di attraversare nuove tecniche e forme di pittura e a padroneggiare varie modalita espressive.La sua dinamicitàe poliedricità artistica rincorre i suoi stati emotivi facendo nascere "segni" che placano il suo bisogno di creatività.
Sempre alla ricerca di sè stessa, attraverso un gioco di sponde tra il "cuore" e la sua "mano".

Formazione artistica

CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE
CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE

L'artista nasce a Erice il 25/04/1971 consegue il diploma di Maturità Artistica sezione Architettura nell’anno scolastico 1988/89, presso il Liceo Artistico A. Carreca di Trapani;
continua gli studi entrando in possesso de Diploma di Accademia di Belle Arti in Licenza di Pittura conseguito nell’anno accademico 1993/94, presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo;
Nel tempo dipinge e ne fà una sua grande passione,

Nell' arco della vita artistica effettua diverse mostre di pittura;

- anno 1992- “Inseguendo l’Arte” collettiva, Galleria 2000, Museo delle ceramiche, Monreale (PA)

- anno 1993- “Colori in Movimento” personale, locali A:D:V:S di Palermo;


- anno 1994- “Nuove Proposte” collettiva, Associazione Culturale, Accademia di Belle Arti “R. Guttuso” Castellammare del Golfo;

- anno 1994- “CHAOS” personale, Museo Civico di Erice- Trapani.

Inoltre :

Nell’anno 2007 ho insegnato “ educazione artistica” con incarico di supplente presso
L’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Paceco.

Nel 2009 ho insegnato “tecniche espressive di base” presso l’ I.A.L C.S.L. Sicilia.

Sempre nello stesso anno l'artista si trova ad effettuare diverse lezioni di arte e manipolazione presso il carcere si san giuliano a Trapani, esperienza particolarmente toccante per l'artista.

Tematiche

Ho sempre provato fascino per i nudi femminili e la mia evoluzione artistica mi ha portato a dipingere la figura umana attraverso l'astratto, anche se non ho mai tralasciato il figurativo.
Nell' astratto riesco acreare una rappresentazioni di colori, segni tracce che mi consentono di sfidare e superare continuamente i miei confini.
Negli ultimi anni ho sentito il bisogno ancestrale di ritornare alle mie origini attraverso la proiezione delle tradizioni della mia terra: mare, onde e paesaggi marini si rincorrono in un gioco di segni e colori , dove posso cullarmi ed avvicinarmi sempre di più a me stessa.

Tecniche

Tecniche usate
Le tecniche usate sono svariate dall'olio, all' acrilico alla iuta grezza all'uso del gesso, alla cucituta di pezzi di tela.uant'altro mi serva per dare quel tocco in più che cerco io.