Biografia

Silvia Senna nasce a Milano nel 1968 frequenta il liceo Artistico Umberto Boccioni e con la grafica pubblicitaria, impara a immobilizzare le sue creazioni, con disciplina.
Utilizza prevalentemente l’olio che la aiuta a pensare e meditare. Le sue creazioni sono tattili, vanno quindi sfiorate per carpirne la vera essenza. La sua espressione è diretta verso la linearità, semplicità, purezza del tratto per esprimersi con colori soavi e leggiadri. Un’arte ricercata in cui perdersi a comprendere il perché dell’esilità del tratto si accosti alla corposità della materia. Attualmente vive e si esprime a Milano.

Formazione artistica

Silvia Senna
Biografia
Silvia Senna nasco a Milano il 17 dicembre del 1968
Rinasco con il liceo Artistico Umberto Boccioni di Milano , mi formo con la grafica pubblicitaria, dove imparo a immobilizzare le mie creazioni, con disciplina.

ESPOSIZIONI E MOSTRE

Dal 2010 al 2012 partecipo a collettive e personali presso il Laboratorio Artistico Le arti dimenticate di Milano

2012

Mostra Nel Silenzio di una Meditazione, Centro Culturale Zero Uno patrocinato dalla Fondazione De Nittis del comune di BARLETTA Via Indipendenza 27 curata dalla dr.ssa Soricaro http://www.zero-uno.org/ www.fondazionedenittis.itTesto Critico sul mio lavoro firmato dalla Dr.ssa Soricaro
http://www.zero-uno.org/zerouno_web2/meditazione/meditazione.htm

2013

Esposizione d’arte contemporanea “Segno, luce e materia” presso Galleria Spazio Museale Sabrina Falzone Via Pallavicino ,29 Milano

Concorso Flyenergia 2013 Vincitrice nella sezione “migliore opera votata dal pubblico” con Origine 0 olio su tela 60x60 2013

Mostra d’Arte Contemporanea Micro Vs. Macro presso WeartGallery Via IV Novembre 152 Uboldo (VA)

Mostra d’arte “Explosion ! Colore Astrazione Emozione” presso Galleria M4A - MADE4ART , Via Voghera 14 Milano


2014

Divento seguace del Movimento TrampledArt

Tematiche

La mia Arte è lontana da tematiche costrittive, sebbene mi avvicini molto al Futurismo Raggista e Vorticista tendo a interpretare sempre con istinto ogni tela, creandovi colori e forme dettate dal momento. Vivo molto di istinto i miei lavori e per tutti c'è un momento di esaltazione e poca razionalità. E' una strada che corro nel mio mondo , sentieri, panorami, profumi colori che nascono sulla tela, forme che escono da sole, film che ho visto mille volte di cui conosco ogni parola, accompagnandomi nella corsa.

Subconscio e l'inconscio, per questo come sport corro, mi esalta la fatica i km la strada , quando poi torno a casa è il momento più intenso per affrontare una tela, perchè ho negli occhi e nel cuore le sensazioni forti della corsa , magari l'adrenalina di una gara...

vivo le mie tele sempre come fossero percorsi...

Tecniche

Olio su tela

Bibliografia

Silvia Senna predilige la linearità, semplicità, purezza del tratto per esprimersi con colori soavi e leggiadri. L’essenzialità dell’immagine è una prerogativa cardinale per la creazione di un’opera d’arte, poiché l’essenzialità è l’unica che le consenta l’espressione piena e concreta e, ad essa, si accosta il colore che è sempre istintivo e genuino. Poi, quando tutto è terminato, quando la semplicità e il temperamento hanno avuto la loro massima espressione giunge l’osservazione , la magia più grande dello stare a guardare per cogliere dettagli, imperfezioni, soluzioni, sensazioni, emozioni e lasciarsi guidare dai pensieri che, inevitabili ne scaturiscono. Ad una linea essenziale si affiancano, quasi naturalmente, colori che solo apparentemente sono freddi ma che, addensati insieme agli stucchi, rendono le opere condensate, coagulate, affidando loro quella tattilità che intriga l’osservatore a comprendere, studiare il dettaglio. Un’arte ricercata in cui perdersi a comprendere il perché dell’esilità del tratto si accosti alla corposità della materia, ma la grandezza sta proprio in quello: nel sapere creare, in un’unica opera d’arte, la grandiosità di un essere sfaccettato, polivalente,mai uguale e per questo grandiosa e imponente.

Dott.ssa Anna Soricaro Barletta 31.10.2012

Attestati / Premi

giugno 2013 concorso Flyenergia 2013 Vincitrice del concorso nella sezione “migliore opera votata dal pubblico” con Origine 0 olio su tela 60x60 2013