Biografia

Formazione artistica

Nasce alle pendici del Vesuvio, una terra ricca di contraddizioni, cosý come apparentemente contradditorio sarÓ il suo percorso scolastico e professionale che si snoderÓ un p˛ attraverso la via delle "parole" un p˛ verso quella della scienza.La creativitÓ innata, verrÓ incanalata tardi nella pittura, scoperta ed incoraggiata da un valente artista torrese. Attraverso la scuola di svariati maestri vesuviani (Ciavolino, Maglione, Di Maio)Vanna Di Vuolo sperimenta e perfeziona la sua istintiva valenza pittorica.I suoi dipinti, pur partendo da un impulso realistico sono chiaramente permeati dalle suggestioni trascendentali scaturite dalla costante tendenza alla ricerca spirituale che si declina in religione, yoga, meditazione, reiki. Partecipa a diverse mostre nell'area vesuviana ricevendo in pi¨ occasioni premi e riconoscimenti da parte del pubblico e della critica(tra gli altri, il premio "Scala"al museo del mare di Torre del Greco).

Tecniche

tecnica mista, olio.