Biografia





Formazione artistica

Ha seguito vari corsi di pittura a Shkoder (Albania) , senza interruzione a partire dalle elementari e fino alle superiori.

Valutazione artistica

...<< La pittura di Terezina Hila Radovani vive essenzialmente della suggestione che, di volta in volta, l'artista percepisce dalla realtà. Hila predilige l'uso della spatola e, sarà anche per questo, si distingue per uno stile spontaneo e particolare.

In questo suo "personale" stile pittorico è presente una varietà enorme di colori, una ricchezza di toni fuori del comune e ove prevalgono i toni caldi, specialmente il giallo. Uno stile che denota l'amore viscerale dell'artista per la luce.

La stesura sulla tela è sicura, ricca, molto pastosa, vibrante, istintiva. La spatola lascia impressioni profonde e segni densi e corposi.

Con una ricerca cromatica personale, Hila coglie e fissa sulla tela momenti ed atmosfere molto luminosi.

Dalla tavolozza ricchissima di materia e calore, il colore passa sulla tela ed è a volte acceso e solare, a volte acceso e corposo, a volte delicato e quasi trasparente: ma, comunque, è sempre molto ricco poeticamente ed è sempre brillante e luminoso.

Terezina Hila Radovani è artista sensibile e capace di regalarci vere e proprie poesie di colore su tela, meravigliosi momenti poetici, con una padronanza d'uso della spatola e del colore che solo i veri artisti hanno nel loro bagaglio artistico!! >>... (LD)

Bibliografia

Durante tutti questi anni ha partecipato a tutte le manifestazioni artistiche svoltasi nella città di Shkoder. Ha interrotto l'attività artistica durante il periodo universitario. Si è laureata nel 1989 in Ingegneria Meccanica.

Ha ripreso l'attività artistica nel 2000 con l'arrivo in Italia iscrivendosi anche all'Associazione Ancis Arte Abruzzo di Pescara.
Presente in molte mostre collettive, partecipa anche a concorsi di pittura estemporanea e contemporanea di livello nazionale riscuotendo vasti consensi e risultando anche premiata.

Fra le tante manifestazioni cui ha preso parte si ricordano: Premio Nazionale di Pittura San Pasquale Baylon edizioni 2001 e 2002; Estemporanea di pittura: Appuntamento con l'arte, IV° Trofeo Prov.le di Pescara nel 2002; 7° Concorso Nazionale di Pittura contemporanea Città di Montefiori "Premio Pino Mori" nel 2002; Estemporanea di Capestrano nel 2005; Estemporanee di Pittura a Casalbordino nel 2004, 2006 e 2007; Mostra collettiva a Mantova nel 2006; Premio D'Annunzio nel 2007 e nel 2009; Estemporanea di Castelferrato nel 2008; Mostra collettiva "Dall'Etna al Gran Sasso" a Città Sant'Angelo nel 2009; Mostra collettiva c/o Centro Commerciale Megalo nel 2010.
Concorsi di pittura in 2010 a : Turrivagliniano, Pescosansonesco, Caramanico, Premio nazionale di pittura estemporanea “Arte sul Ponte del Mare”