Biografia

Frequenta la Scuola di Arti Applicate in tecniche di ceramica e scultura, ma sentendo i limiti della tradizione troppo ristretti per i suoi interessi, inizia a studiare altre culture, quali quella europea, dell'Asia Centrale e del Nord Africa cosý da poter anche diffondere le proprie opere attraverso altri media.

Prosegue gli studi di pittura a Praga dopo aver ricevuto una prestigiosa borsa di studio dal Comitato di Istruzione e Cultura della Repubblica Croata.

All'Accademia di Belle Arti in Zagabria, studia pittura, lavora dai modelli e segue gli insegnamenti, persiste nel muoversi nella propria direzione lavorando indipendentemente.

Fa da assistente negli studi di maestri come Simaga, Sutej, Svecnjak,O'Cain.

Nel 1985, visitando gli Stati Uniti, Zaklina espone i propri lavori in grandi musei e gallerie, un periodo questo che le lascerÓ, nella sua memoria, un forte e durevole ricordo.

Malgrado le innumerevoli esposizioni personali e collettive, i premi, gli happening, gli stage di design, le collezioni di versi e i contributi letterari dalla Radio e dalla Televisione di Zagabria, decide di avventurarsi in una nuova esplorazione di New York alla ricerca di nuovi modi di espressione.

Allo stesso tempo, durante i suoi studi all'Art Students League di New York, riceve il primo premio dall'UNESCO in una competizione internazionale svoltasi a Parigi dove, la sua fontana, "The Epic", viene scelta per essere permanentemente esposta all'esterno del centro Mediterraneo dell'Artifex sulla costa francese.

Formazione artistica

Frequenta la Scuola di Arti Applicate in tecniche di ceramica e scultura, ma sentendo i limiti della tradizione troppo ristretti per i suoi interessi, inizia a studiare altre culture, quali quella europea, dell'Asia Centrale e del Nord Africa cosý da poter anche diffondere le proprie opere attraverso altri media.

Prosegue gli studi di pittura a Praga dopo aver ricevuto una prestigiosa borsa di studio dal Comitato di Istruzione e Cultura della Repubblica Croata.

All'Accademia di Belle Arti in Zagabria, studia pittura, lavora dai modelli e segue gli insegnamenti, persiste nel muoversi nella propria direzione lavorando indipendentemente.

Fa da assistente negli studi di maestri come Simaga, Sutej, Svecnjak,O'Cain.

Nel 1985, visitando gli Stati Uniti, Zaklina espone i propri lavori in grandi musei e gallerie, un periodo questo che le lascerÓ, nella sua memoria, un forte e durevole ricordo.

Malgrado le innumerevoli esposizioni personali e collettive, i premi, gli happening, gli stage di design, le collezioni di versi e i contributi letterari dalla Radio e dalla Televisione di Zagabria, decide di avventurarsi in una nuova esplorazione di New York alla ricerca di nuovi modi di espressione.

Allo stesso tempo, durante i suoi studi all'Art Students League di New York, riceve il primo premio dall'UNESCO in una competizione internazionale svoltasi a Parigi dove, la sua fontana, "The Epic", viene scelta per essere permanentemente esposta all'esterno del centro Mediterraneo dell'Artifex sulla costa francese.

Tematiche

Serie:
Art Light: La luce nello spazio
Canto di acqua: Purgatorio di Dante
Canto di terra: Le forme del sottosuolo

Tecniche

Tecnica mista,olio caldo,olio,acrilico

Valutazione artistica

Da 3.000 euro fino 120.000

Bibliografia

Vjesnik u Srijedu, Zagabria, 1980, Hrvatski Tjednik, Zagabria, 1980, Telegram, Zagabria X/81, Zivot Umjetnosti, Zagabria, 1981, Heinke Wolfgang - Siebdruck - Noln, Du Mont Buchvestag, 1982; Dubravko Horvatic, Slike od Zakline, 1983, Zagabria, "OKO", Izazovna Igra "Josip Depolo, Zagabria, 1984, Vjesnik Malekovic' V., Zagabria, 1984, "Galleria d'Arte"- Forum, Zagabria, 1984, Express, "Galerie l'atelier" Depierris Jean-Jear, Paris, 1984, "AKT" J. Depolo, 1984, Vrijedna mapa, J. Skunca, Zagabria 1984, Eichenberg Fritz - The Art of the Print, London Thames and Hudson, 1985, "Expression of Zaklina Work" K.J. Smichen, Munich 1985, Zagabria, "Umjetnost danas", Umjetnost T. Maroevic, 1985, Zagabria, OKO "Sukobi umjetnosti" J. Depolo Zagabria, "Trag Irlorbe" Vecernji List Josip Depolo, Zagabria, 1985, "Demokratizacija" Umjetnosti J. Depolo, Zagabria, 1985, Magazin Fur Aktuelles Austelungsgeschehen, N┬░ 10, 91, Aver Ruth, Wieu "Il Volto", S.Sorbello, Torino, 1986, Semenzato Camillo Svijet Umjetnosti-Zagreb, Mladinska knjiga, 1986, 273 Goodrun Charles, The Tresures of Library of Congress, New York, Harry N., Raimo Kanerva - Matti Kosela Silkiipaino - Serigrafia-Yvaskyla Kustantaja, Luova Grafiika ry 1986, 37, Art in America Andrew Decker, New York, 1987, "The Villager" G.Trebav, New York 1987, Village Voice S. Prich 1987, Dial Magazine S.Stanley, New York, 1987, "Newsweek" K. Levin, 1987, New York, WCBS-TV, Dennis Cunningham, New York, 1987, Montage Point, A.Chapin 1987, ART in America, 1988, A.Decher, New York, Parade Magazine L. Smith, New York, Upi/Artnews F.Winship, Minnesota, Art Horizons International, L.Hahn, Chicago, BCA News Sally Clarh, Connoiseur Magazine M. Gurewitsch, Luxembourg, 1989, WOR-AM S.Jordan 1989, Los Angeles, Ms. Magazine M. Nelson, Tokyo, The New Oriterion H. Kramer, Monaco, Time Magazine, 1990, S. Kanfer, "The Time" Murrey, Amsterdam, 1990, Catelman Riva - Prints of the 20th Century- Art/History - London, Thames and Hudson, 1990, 143, Bronx News J. Eisenberg, 1990, New York, Arts Management A.Reiss, 1991, New York, The New York Times J. Russell, 1991, Art News/Reuteres News Bureau, Paris, 1992, Life N.Griffin, New York, 1992, "Slarus E Panarco, Eco d'Arte M. Visentin, "Sensibilit├ Poetica" E. Boneschi Milano, 1993, Art autore O. Martinelli, Roma, "L'Opera di Zaklina", "Il Globo" Barella, "Vernissage" P.A. Gallo, Napoli, "Images of Zaklina Artwork", G. Tomba "New Wawe Festival", N. Reynolas, Oostende, "The Phonix" M.Amstrong, New York, Today Magazine S.Johnson, 1993, Hamburg, RaiDue, Roma d'Estate, 1993, La Stampa, 1993, Roma, Arte Moderna G. Mondadori pag. 71,302, Roma, "Mount Vernon" M. Schwartz, Berlin, 1994, Oto Bihagi Merin - Adventure of Modern Art, New York, Harry N. Abrams, Inc. Publisher 1994-203, Il Messaggero 07/1994, Roma, Momento Sera, 09/1994 Roma, "Zaklina un artista che vive il nostro tempo" by Sen. Prof. B. Todini, New painting, 1994, Napoli, Tutto Spettacolo "Arte", Una mostra eccezionale by Scic, 1994 Roma, Tutto spettacolo, II Leonardo d'Oro, UNICEF 1994, Roma, Paese Sera, Storie di Roma, 1994, Roma, "Stampe e libri" Prof. E.Mondi, Roma, 1994, "Zaklina tra l'antica cultura e la moderna espressione dell'arte" E. Mondi, 1994, Momento Sera, Roma, "Zaklina: un'artista (e una mostra) da raccontare" by Smith, 1995, Roma, "Creative Time of Zaklina" J. Adelmann, 1995, Lugano, "LOWE ARTS" D. Weldman, Londra, 1995, Woman Artists News, B.Bachman, Los Angeles 1995, Metropolitan cover, Roma, 1995, III Edizione Festival by L. Fabrizi, 1995, Roma, Gallery Guide, Art Now B. Chain, New York, 1995, Il Tempo, Zaklina "Artwork" B. Kim, Roma, 1995, "Arte" J. Bokor, 1995, Lugano, Art Collection of New Works, 1995, Roma, "Arts & Entertaiment Network" D. Ferenczi, Paris, Vouge Magazine, D. Bondon, 1996, New York, "Vanity Art Fair" W.Zimmer, Berlin, 1996, New York Magazine, F. Fleteher, 1996, New York, New Art Examiner, A., Markovich Moorhead, "Il Giornale d'Italia" G.Selvaggi, Roma 1997, Stampe, Libri e Arte by P. Rizzi, 1997, Roma, Art in America, cover,1997, New York, last painting and related works by A. Miller, New York City, 1997, "Il Mondo e il suo doppio" by R. Ferrario, Milano, Video-Rai 2, Roma, 1997, "Zaklina e la sua arte", by F. Crispolti, Torino, "Il Segreto Dipinto di Zaklina" G. Selvaggi, Roma 1997, The National Art Museum and Gallery Guide- Chin Won Momento - Sera, "Zaklina un'artista al Magic Hilton" A. Santaniello, "Chi", 1999, Roma,, Interview Magazine R. Becker, Wien 1998, TG2, RAI 2, TMC, (1993-1999) "New York Native" F.Gromley New York 1998, Annuario d'Arte Moderna 1998-artisti contemporanei A.C.C.A., "Japan Sociaty" J. Rubin Tokyo 1998, Ricordare l'arte, M.Lambini, Roma, 1998, "il Golfo" Napoli, 1998, Art in Architecture, J.Franklin, New York, 1998, Arts by J. Alexander, New York, 1998, Nel cosmo di Zaklina, Art In, 1998, Roma, I.V. Banov Autoritratto, G. Fabrizi, 1998, Milano, T. Mantovani, L.Palmares, N.Latini, 1999, Roma, Il Mattino, 1999, Roma, Arte In, Roma, 1999, Artist Today cover, N. Hull, New York 1999, Richard H. Roffman Associates, TV Network, New York. The City Magazine, Vision KL (Malaysia Airlines ), Quelli che Contao 8*, F.Anselmetti, Ik Giornale dell'arte, libro Bolaffi, Segni d'Arte, Il Messaggero - Premio Circe, Annuario d'Arte Moderna Italiana, Arte Moderna - contemporanea dal secondo dopo guerra ad oggi, AMREF - la salute vien con l'arte 54* Biennale di Venezia

Attestati / Premi

Negli Stati Uniti fino al 1984, Zaklina partecipa a biennali internazionali di pittura e scultura, e le sue opere appaiono anche in alcuni films (F. Ford Coppola, G. Cogen).

Zaklina partecipa, nel suo paese, a oltre 300 esposizioni d'arte, ricevendo pi¨ di 54 premi per le sue opere.
I suoi lavori fanno parte di numerose collezioni private, musei e gallerie d'Europa, degli Stati Uniti e dell'Asia.

Nel 1990 viene eletta membro associato dell'Accademia di Arti e Scienze di New York City.