Biografia

Mi chiamo Elisabetta, ho 47 anni, ho sempre amato l’arte, ma non ho mai potuto pensare che potesse entrare così nella mia vita. Ho vissuto con grandi difficoltà e sofferenze, dove le mie esigenze non avevano importanza. 5 anni fa, sono riuscita ad uscire da questa condizione, ma ho dovuto prima morire per poi rinascere sotto altra forma. Ho attraversato diverse difficolta, e nel momento in cui ho cominciato a vivere una vita più serena, è arrivata la necessità di esprimere ciò che avevo nel cuore. I miei vasi contengono le mie storie, i miei pensieri, i miei ricordi. I guardiani numinosi proteggono tutto ciò che ho riposto al loro interno . Le mie donne sono guerriere con elmo di lupo, sono dovute ritornare alla loro natura selvaggia per poter finalmente essere libere.

Formazione artistica

Sono un ‘autodidatta,ho iniziato a lavorare l’argilla,3 anni fa!

Tematiche

I temi delle mie opere sono principalmente legati all’emisfero emozionale,alla forza,all’analisi interiore di ognuno di noi.Attraverso i miei lavori parlo di luoghi sicuri dove riporre il nostro io più profondo,e tutto riconduce alla donna,alla sua natura selvaggia.

Tecniche

Uso prevalentemente il modellato,ed i miei vasi sono realizzati a mano,con tecnica del
Colombino.

Valutazione artistica

Lavorare l’argilla,è per me un’esigenza fisica,sento il bisogno di farlo per potermi esprimere.

Bibliografia

I primi lavori sono vasi contenitori con raffigurato un guardiano che ha lo scopo di vegliare sul loro contenuto.
Successivamente ho realizzato donne guerriere con elmo di lupo.
Le figure mistiche dei guardiani con il tempo prendono sembianze animali.

Photogallery