Biografia

Formazione artistica

Salvatore Dell’Anna nasce a Copertino, in provincia di Lecce, nel 1956.
Nel 1979 si trasferisce a Domodossola, dove tuttora vive e insegna.
Pittore per passione, sceglie colori accesi per rappresentare i paesaggi che osserva, ricorda e ama.
Il mare del Salento e le montagne dell’Ossola sono per lui luoghi di ispirazione, la pittura ad olio il mezzo prediletto per esprimere al meglio le emozioni che suscitano.
Il suo linguaggio figurativo verista fissa su tela l’impressione di un osservatore attento al dettaglio e sensibile all’intensità dei colori.
Dipinge da una prospettiva aerea inconsueta, mostrando tutta la bellezza dei gesti semplici legati a momenti di vita quotidiana.

Ha esposto per la prima volta al pubblico presso l’Art Gallery “Ossola” di Crevoladossola nell’aprile del 2017 e, dato l’interesse suscitato, nuovamente nel settembre del 2017 presso lo Studio Quadra Gallery di Domodossola.

La ricca e costante produzione di opere si caratterizza per una continua sperimentazione nel colore, nello stile e nei soggetti rappresentati. Nonostante l’ecletticità e varietà dei suoi quadri, il tratto dell’artista risulta chiaramente riconoscibile. L’immaginario trasferito su tela appare statico ma riflessivo nei gesti lenti dell’attesa e della contemplazione paesaggistica, un soggetto all’apparenza privo di rilevanza estetica che diviene straordinario nei suoi accostamenti cromatici, nella cura del dettaglio e nella serenità che trasmette.

Tematiche

Il mare del Salento e le montagne dell’Ossola sono per lui luoghi di ispirazione, la pittura ad olio il mezzo prediletto per esprimere al meglio le emozioni che suscitano.
Il suo linguaggio figurativo verista fissa su tela l’impressione di un osservatore attento al dettaglio e sensibile all’intensità dei colori.

Tecniche

olio su tela