Biografia

Formazione artistica

“L’artista Salvatore Franza si presenta alla II Edizione di “VibrAzioni” (Festival di Arte, Cultura, Benessere e Solidarietà) con tre disegni.
Tre opere che riescono sicuramente a trasmettere a chi le osserva la passione verso il disegno ed il chiaroscuro. Si tratta di un giovane artista, appena adolescente, ma già talentuoso che, attraverso tre disegni, racconta di volti e parla di sguardi che anticipano certamente una brillante carriera artistica.”
Dr.ssa Rosaria Pagano
(giornalista, blogger e scrittrice)

Franza Salvatore è un giovane e talentuoso artista che nasce a Cava de’ Tirreni il 31 Maggio 2001 e vive con i genitori e i tre fratelli a San Marzano sul Sarno, un piccolo centro urbano dell’Agro Nocerino Sarnese. La sua passione per il disegno si manifesta fin dalla sua infanzia quando, all’età di soli 5 anni, faceva dei disegni ai suoi compagni della scuola materna che apprezzavano e richiedevano le sue piccole opere.
Con il passare degli anni, disegnare, dare vita a contorni, forme e immagini su un foglio bianco, diventa una vera passione per Salvatore Franza, sempre più affascinato da questo universo di colori e chiaroscuro. Durante gli anni di Scuola Media, il suo docente di Arte, Prof. Corvino, avendo percepito le sue eccezionali capacità e guidandolo nello studio sia teorico quanto pratico, ha fatto sì che questa dote si arricchisse e si perfezionasse maggiormente.
Comincia a mostrare agli altri le sue opere e a fare conoscere la sua arte. Viene invitato a partecipare a svariati eventi e mostre:
- VibrAzioni, Festival di Arte, cultura e benessere a sostegno dell’Unicef Campania;
- Rassegna d’Arte “Peace of heART”;
- II Rassegna d’arte contemporanea “Dell’Amore e di altri cieli” al Museo Civico di Striano (SA);
- Mostra d’Arte contemporanea “La bellezza oltre il tempo” città di Pompei (NA);
- Romanticamente in Arte … Pagani Edition;
- 23° Festival Internazionale delle Arti a Vierzon in Francia tenutosi nel mese di ottobre 2017.

Le soddisfazioni non tardano ad arrivare e i suoi dipinti ricevono in breve tempo dei riconoscimenti, come il Premio della Critica alla VI e VII Edizione della “Mostra d’Arte Floriano Pepe”, dove ha presentato il dipinto di Padre Pio e il dipinto di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori (esposto nella Basilica di Sant’Alfonso a Pagani), il Premio per la grafica al 1°Concorso Arte e Cioccolato promosso dalla ProLoco Sarno.

Il suo corso di Studi non prosegue al Liceo Artistico, bensì al Liceo Scientifico, dove frequenta attualmente il 3° anno. Tuttavia, continua ad affidare alle sue matite il compito di rivelare l’invisibile. La ricerca espressiva diventa quindi momento esplicativo per far comprendere all’osservatore l’intimo e nascosto messaggio che il giovane artista vuole trasmettere.
Ogni ritratto, ogni soggetto rappresentato, arriva a coniugare realismo e non realismo, dimostrando che le sue forme possono coesistere fino a fondersi in un insieme di velature, ombre e colori.

Tecniche

Matita ,pastelli oli tempere acquerellabili cera

Valutazione artistica

Ogni ritratto, ogni soggetto rappresentato, arriva a coniugare realismo e non realismo, dimostrando che le sue forme possono coesistere fino a fondersi in un insieme di velature, ombre e colori.

Attestati / Premi

- VibrAzioni, Festival di Arte, cultura e benessere a sostegno dell’Unicef Campania;
- Rassegna d’Arte “Peace of heART”;
- II Rassegna d’arte contemporanea “Dell’Amore e di altri cieli” al Museo Civico di Striano (SA);
- Mostra d’Arte contemporanea “La bellezza oltre il tempo” città di Pompei (NA);
- Romanticamente in Arte … Pagani Edition;
- 23° Festival Internazionale delle Arti a Vierzon in Francia tenutosi nel mese di ottobre 2017.
soddisfazioni non tardano ad arrivare e i suoi dipinti ricevono in breve tempo dei riconoscimenti, come il Premio della Critica alla VI e VII Edizione della “Mostra d’Arte Floriano Pepe”, dove ha presentato il dipinto di Padre Pio e il dipinto di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori (esposto nella Basilica di Sant’Alfonso a Pagani), il Premio per la grafica al 1°Concorso Arte e Cioccolato promosso dalla ProLoco Sarno.