Loading

BIOGRAFIA

Note biografiche

Artista e scrittrice indipendente, Antonia Calabrese è nata nell’Alta Valle del Sele nella primavera dell’anno 1958 ed è cresciuta in Toscana, ad Arezzo, dove ha frequentato col massimo profitto l’Istituto d’Arte “Piero della Francesca” alla sezione di Moda e Costume teatrale.
Ha completato gli studi artistici conseguendo la Laurea Magistrale in Storia dell'Arte (LM89) presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, Corso di Scultura, sotto la guida dello scultore Pericle Fazzini.
Durante il periodo romano ha collaborato come articolista con la rivista culturale Giornate italiane.
Dagli anni novanta vive in costiera cilentana.
Da sempre scrive poesie, alcune raccolte nella collana PoeticaMente, da cui traspare la sua formazione artistica.
Nel 1992 ha pubblicato la sua opera prima, L’Agnello e il saggio biblico Lo Spirito e la Sposa.
Ispettore onorario alle Belle Arti per la provincia di Salerno, è stata Dirigente di Sezione ULMO presso il Ministero del Lavoro, confluita in organico all’Amministrazione Provinciale di Salerno e poi alla Giunta Regionale della Campania.
Ritagliando spazi di tempo alla famiglia e al lavoro si è dedicata alla letteratura e alla poesia, alla scultura, alla pittura, all’arte digitale e alla mail art.
Ha al suo attivo Mostre personali e collettive e a partire dal
2012 ha partecipato a numerosi progetti italiani ed esteri con opere esposte in Italia, Spagna, Portogallo, Germania, Francia, Grecia, Paesi Bassi, Norvegia, Brasile, Perù, Russia, Stati Uniti, Argentina e Turchia.
Sue opere si trovano in collezioni italiane ed estere, come, per esempio, El Museo de Arte Canadense, Canada de Gomez, Santa Fe, Argentina; Museo della Città di San Fernando, Argentina; Association international des Arts Plastiques, AIAP - UNESCO di Monaco; The Museum of instant Images, Chaam, The Netherlands, Paesi Bassi; Wizard Institution of Contemporary Arts, Oslo, Norvegia; Facultad de Bellas Artes de Granada , Spagna; Auser MI.M.A, Milano; A.I.M.A - M.I.M.A, Museo Internazionale Mail Art di Cosenza; Collezione MCA del Comune di Camo, Italia; MAMS Graf Fossiant Museum, Sinnai, Italia, MIDECIANT Museo Internacional de Electrografia, Cuenca, Spagna e in collezioni di importanti gallerie italiane ed estere, come, ad esempio, presso Mail Art Salon, DCS, Dallas, Texas, USA; Galerie LE LAB, Marseille, Francia; Vital’Arts, DOL-de-Bretagne, Francia; Galerieatelier di Karl Von Monschau, Aachen, Germania; ArtViaPost, Cambridge, USA; Atelier5B, Wörthsee, Germania; Garcoes Contemporary Art Gubbio, Italia; Galleria 3D, Venezia Mestre, Italia e altre in Italia e all’estero.
Pur non essendo di origini cilentane la sua opera artistica e letteraria è stata premiata con il riconoscimento del Premio Cilento Donna 2015.
Nel 2019, ritenendo che l’arte contemporanea necessiti di nuovi impulsi verso un cambiamento di atteggiamenti e di modalità di fruizione dell’arte svincolati dalle leggi di mercato, ha teorizzato e divulgato il Manifesto del Movimento Artistico Mutazionista nel quale illustra la sua controcorrente.
Nel 2019-20 ha iniziato la pubblicazione delle sue poesie.
Welcome, dato alle stampe a Gennaio 2021 è il suo primo romanzo cui ha fatto seguito Un’altra vita nel mese di Luglio dello stesso anno.






Formazione artistica

1979 - Laurea Magistrale in Storia dell'Arte conseguita presso Accademia di Belle Arti di Roma, Scultura,

Ulteriore formazione
2017 - Corso formativo TRIO/Regione Toscana: "Il diritto d'autore nell'era digitale"


Tematiche

Nelle mie opere interpreto l’atavica e inconscia religiosità alle radici del mio essere, avendo deciso di sbarazzarmi di ogni condizionamento per essere me stessa e non sciupare il dono naturale che gli studi artistici non hanno creato bensì contribuito a sviluppare.
Esse, specie in questi ultimi anni, fanno appello a ciò che ciascuno nega a sé stesso sovente, cioè la religione naturale e deista che permane sconosciuta alla maggioranza di noi ma discende da lontane origini.
La ricerca del bello e del perfetto, dei giusti volumi, delle luci chiare e delle tenere ombre si esplica in me con una dirompente potenza creatrice che non si smorza collo scorrere del tempo, anzi, sempre più m’esalta ed esprime sfociando nell'estemporanea manifestazione della nuda e semplice aspirazione al divino, al perfetto e immortale, caratteristica della mia anima.
Ciò definisce le forti, veloci e colorate emozioni che caratterizzano la mia pittura e muovono le mie mani nel modellare la creta: dignità ed esaltazione che nel momento della creazione artistica colmano la distanza fra l’umano e il divino che esiste in ciascuno.
Ardore e passione dirompenti li ho in qualche modo sedati per anni, eppure mi hanno travolta in momenti di grande fervore e attività.
È così che per lungo tempo mi sono dedicata esclusivamente alla letteratura cristiana e sacra: mi pareva che il potere di plasmare con le mani, di idealizzare con lo sguardo, di realizzare col sentimento l’impresa mi spingessero oltre i limiti imposti alla mia umanità a volere rassomigliare al Creatore e in ciò il “mio cristianesimo” mi condannava.
Invero fare arte, fin dall'istante in cui si concepisce l’idea, rende simili a Dio e tuttavia, siccome è impossibile e contro natura privarmene, sono giunta a smentire, nel dare sfogo alla passione, gli inattendibili insegnamenti religiosi ricevuti.
Ho infatti finalmente compreso che è quella scintilla del divino in me a portarmi a ricercare il meglio nel preciso momento dell'atto creativo (che scriva, dipinga o che modelli la materia): il confronto coll’eterna e immutabile essenza di Dio è il segno della sua vita perfetta e in continua evoluzione nell'umanità perfettibile.
Tale segno va compreso, accettato e appieno vissuto, giacché vi è traccia di divina discendenza quanto nella brama di ascendere alla compiutezza degli dèi che accomuna gli artisti.
In questa ottica di ricerca di connotazioni divine attraverso lo strumento del colore ho spesso rappresentato le divinità classiche nei miei dipinti.
La mia facoltà di reinterpretare la quotidianità, stanti temporaneità e imperfezione umani, psiche e raziocinio, sconfina e trasmoda il presente per ricongiungermi nell'essere interiore alla consapevolezza dell'infinito Sé in quanto entità, dunque stirpe degli dèi (Manifesto del Movimento Artistico Mutazionista, p. 11: "... Accetta la teoria di Charles Robert Darwin nella parte in cui fa riferimento ad un 'antenato comune' ma ne respinge con decisione l’interpretazione secondo cui tale antenato possa essere stato di una specie diversa, ritenendo che l’intelligenza, l’industriosità, le arti e tutte le attività degli uomini siano la prova che gli esseri umani sono stirpe degli dèi").
Il mio lavoro artistico e letterario, controcorrente per scelta, in virtù dell'esperienza maturata e sofferta avanti descritta, vuole al contempo divenire invito a rivedere nel profondo di noi stessi, oltre la coscienza razionale e dall'altra parte delle epoche ma anche di là dalla fantasia, la causa del nostro vivere, la radice, le ataviche origini dell'uomo.
Se studiate dall'alto al basso ragione e fantasia riflettono empatica illuminazione fin là che l'ispirazione ci riavvicina all'originaria ascendenza di ciascuno, divina nostra origine, e ci pone in condizioni di ritrovare una religione naturale latente, mortificata e svilita da duemila anni di cristianesimo imposto.
Tanto premesso, le mie tematiche andrebbero interpretate senza vincoli e remore, al di fuori di paradigmi di sorta e a prescindere dalla religione benché esprimano una certa religiosità.
Bellezza ed espressività da sole magari no, ma raggiungere l'obiettivo di reinventare un filone artistico motivante e liberatorio che sciolga dagli schemi della cosiddetta “modernità” anche per scelta di stile e tecnica, ebbene sì, è mia ambizione.
Traduco: faccio ciò che sento nell’animo, e di conseguenza non sono “astrattista” fra virgolette e probabilmente neppure “moderna”, detto sempre fra virgolette, infatti rifiuto di seguire le correnti.
Quanto a me, rappresento la grandezza dell’essere umano raccontato nella perfezione degli dèi che al meglio esprimono tanto l’umanità quanto la divinità di ciascuno di noi. Inoltre, così come sono convinta che nessuna impresa è più accurata, completa e perfetta dell’opera di Dio da cui l’artista trae ispirazione, e nessun maestro progredisce se non sublima la sua azione nella consapevolezza d’essere stirpe di Dio, sono altresì persuasa che il vero artista non segue le mode, anzi, è un genio solitario e unico, spesso incompreso nella propria generazione.
/ Contenuto coperto da copyright © Antonia Calabrese


Tecniche

Olio, gouache, acquerello, tempera, acrilico, vernici acriliche e smalti, arte digitale (collage, digital painting, pixel art), arte materica, terracotta, tecnica personale (mamutazionista).


Valutazione artistica

Quotazione Certificata GigArte QT000083 - da € 1000 / € 1400


Bibliografia

Libri pubblicati
1992 - L'Agnello
1992 - Lo Spirito e la Sposa
2019 - Tra veglia e sonno
2019 - Ci rapisce il tempo
2020 - Poesia è donna: Dieci poesie d'amore
2020 - Come sussurra il vento
2021 - Welcome
2021 - Un'altra vita
2022 - Lo scrigno segreto (e la poesia ritrovata)
2022 - Brivido di carta
2022 - Il castigo di Alyssa


Attestati / Premi

2019 - Terza classificata - Concorso VotArti#3 - Libera la Creatività - GigaArte
2018 - Classificata ai #9, #10 e #11 posto pari merito con le opere Atena Ergane, Somnus se Eros assopito al concorso VotArti Pittura#1 - GigaArte
2018 - Diploma di Merito artistico - XXVII Mostra di Arte e artigianato cilentano, San Martino C/to (SA)
2015 - Premio "CILENTO DONNA 2015" - Città di Agropoli (SA)
2014 - Diploma di Merito artistico - XXIII Mostra di Arte e Artigianato cilentano S. Martino C/to (SA)
2013 - Attestato di Merito artistico - XXII Mostra di Arte e A. cilentano - Incontri di Arte e Spettacolo, S. Martino C/to (SA)

Mostre d'Arte/Principali esposizioni

2022 Corrispondenze - Castro dei Volsci (FR), Italia

2020 IX Biennale Internazionale Mail Art - Mail Art Libera Cosenza, Italia

2019 Rassegna d'Arte visiva "Natale ad Arte" c/o Museo irpino Avellino (AV), Italia

2019 MARE NOSTRUM - Rassegna Internazionale di Arte contemporanea Pescara, Italia

2019 MARE NOSTRUM - Rassegna Internazionale di Arte contemporanea Castel dell'Ovo (NA), Italia

2018 XXVII Mostra di Arte e artigianato cilentano Laureana Cilento (SA), Italia

2018 VIII° Biennale Internazionale Mail Art: La Follia Sant’Adriano a San Demetrio Corone (CS), Italia

2017 5° Evento International de Arte Correo c/o El Museo de Arte Canadense Canada de Gomez (Santa Fe), Argentina

2017 Mostra Internazionale "Trentatrè Più" 3^ Edizione c/o ACAM Napoli (NA), Italia

2016 Mostra Internazionale “POST HUMAN” organizzata da Giacinto Formentini e Comité AIAP -UNESCO c/o Gruppo ARTE CONTEMPORANEA TELEXART Principauté de Monaco, Monaco

2015 Mostra Internazionale Mail Art “THE TOWER OF BABEL” c/o The Museum of instant Images Chaam (Netherlands), Paesi Bassi

2015 Mostra Internazionale “Pensamiento libre” c/o Museo della Città di San Fernando San Fernando (Buenos Aires), Argentina

2015 Mostra Internazionale “Arte in movimento” organizzata da Colaboratorio Arte Lima, Perù
2015 “Angels & Demons” c/o Atelier 5B Wörthsee, Germania

2015 Mostra Internazionale “Arte in movimento” organizzata da Colaboratorio Arte Sao Paulo, Brasile

2015 Mostra Internazionale “Una postal ROSA” organizzata da Igakusei Siviglia, Spagna

2014 Mostra Internazionale Mail Art “Dalla Dolce vita alla Grande bellezza” organizzato da “Il tempo la storia” Roma (RM), Italia

2014 “1^ Siberian International Mail Art Exhibition Novosibirsk, Russia

2014 1 ° Biennale Internazionale Nordica della Mail Arc/o Institution of Contemporary Arts Oslo, Norvegia

2014 Mostra Internazionale “LE CHEVAL” c/o stand de L’association France Parkinson à l’hippodrome de la glacerie Urville, Francia

2014 Mostra internazionale “Feed the planet” c/o The Museum of Instant Images Beckershagen - Chaam (SE), Paesi Bassi

2014 Mostra Internazionale Mail Art “La pera” c/o Biblioteca Comunale do Cadaval, Lisbona, Portogallo

2014 Mostra Internazionale "Mici-a-mici" organizzata da Costa Maria Elena, Virginia Milici e Simona Pocorobba Palaia (PI), Italia

2014 Mostra Internazionale “Temporality” c/o International Blowing Bubbles Day - Comune di Venray Arnhem, Paesi Bassi

2014 Mostra internazionale Mail Art “The North Dallas Artist Studio Tour” c/o Mail Art Salon – DCS Dallas (Texas), Stati Uniti

2014 Mostra Internazionale “1964-2014: 50 YEARS OF ART AGAINST THE STATE " c/o Ecatú Ateliê Olinda (Pernambuco), Brasile

2014 “Artisticamente una partitura mail art” Mostra Internazionale organizzata da Angela Caporaso Caserta (CE), Italia

2014 Mostra Internazionale dedicata a Lord Byron c/o Galleria 3D Venezia Mestre (VE), Italia

2014 Mostra internazionale Mail Art "M.C.A. Camo & friends #1? c/o Comune di Camo Camo (CN), Italia

2014 Mostra Internazionale Mail Art: “Cartoline d’Artista” organizzata da Tiziana Baracchi Venezia Mestre (VE), Italia

2014 “Eternal 2014" co/o The Storefont Chicago, Stati Uniti

2014 Mostra internazionale “Anything Goes” organizzata da ArtViaPost Cambridge, Stati Uniti

2014 Mostra internazionale “The man and the theater” c/o Teatro di Oliveira de Azemeis Oliveira de Azemeis, Portogallo

2014 “I am a walnut tree” - Mostra di beneficenza c/o Bak?rköy Municipality Botanic Park Istanbul, Turchia

2014 XXIII Mostra di Arte e artigianato cilentano Laureana Cilento Laureana Cilento (SA), Italia
2014 “Mici – a- mici” c/o Villa Dal Borgo Palaia (PI), Italia

2014 “Arte in movimento” organizzato da Colaboratorio Arte Gravina in Puglia (BA), Italia

2014 VI° Biennale Internazionale Mail Art - Amore c/o Archivio Internazionale Mail Art (AIMA - Ce.Ri.S.) San Demetrio Corone (CS), Italia

2013 Mostra Internazionale "Japon " c/o Anaïs Toulouse, Francia
2013 “Mermaids in the port, queens of the sea…” c/o Galerie LE LAB Marseille, Francia

2013 Mostra Internazionale "War PostArt" organizzata da Paul Verhulst Gavere, Belgio

2013 Mostra internazionale “Inspiration” c/o Cattedrale di Dol de Bretagne Dol de Bretagne, Francia

2013 Mostra internazionale Mail Art “Fluxus ist kein luxus” c/o Galerie Atelier K.V. Monshau – Aachen, Germania

2013 Mostra Internazionale “Olocausto” c/o Istituto omni-comprensivo Casacalenda (BA), Italia

2013 Mostra internazionale “Una postal de Navidad” Siviglia, Spagna

2013 Mostra internazionale "Wo+Men in R.E.D." c/o University of Macedonia Thessalonik, Grecia

2013 Mostra collettiva d'Arte Contemporanea "Il pennello d'oro" Piano Vetrale - Orria (SA), Italia

2013 FRAMMENTI - Mostra Collettiva d'Arte Contemporanea Salerno (SA), Italia

2013 1^ Esposizione Internazionale “Postdata: Esperanza recuerda” – c/o Facultad de Bellas Artes Granada, Spagna

2013 EMPATIA - Mostra Collettiva d'Arte Contemporanea Salerno, Italia

2013 XXII Mostra di Arte e artigianato cilentano Laureana Cilento (SA), Italia

2012 Topic: "DeMonstrative” c/o Bridgewater State University Bridgewater, Stati Uniti

2012 5° Evento International de Arte Correo en El Museo de Arte Canadense – Argentina Canada de Gomez – Santa Fe, Argentina

2012 EXPO MAIL ART c/o Biblioteca Sperelliana Gubbio (PG), Italia
2012 “Guarda, c’è un libro nell’albero” organizzata da Carla Colombo Imbersago (LC), Italia

2012 Antonia Calabrese's Paintings al Parco Tirreno Roma (RM), Italia

2012 Notti dell'Aspide Roccadaspide (SA), Italia

2012 Mostra Collettiva "Le notti dell'Aspide" Roccadaspide (SA), Italia

2010 Mostra Collettiva "BorgArte" Albanella (SA), Italia

antonia-calabrese

PHOTOGALLERY

la-citt-di-salerno
La Città di Salerno
la-citt-di-salerno
La Città di Salerno
la-citt-di-salerno
La Città di Salerno
il-mattino-di-salerno
Il Mattino di Salerno
il-mattino-di-salerno
Il Mattino di Salerno
quotazione-certificata
Quotazione certificata